A Cerreto Sannita, fondo di solidarietà. Di Lauro: “Il peggio passerà ma nessuno dovrà restare indietro”

“È arrivato il momento del “chi può metta, chi non può prenda” – come San Giuseppe Moscati scriveva – in un frangente così drammatico per le famiglie italiane. Da qui l’idea di un Fondo di Solidarietà da parte del Comune di Cerreto Sannita”-

A spiegare l’iniziativa il Vicesindaco del Comune di Cerreto Sannita, Vincenzo Di Lauro:
“La situazione che stiamo vivendo è senza dubbio fuori da qualsiasi previsione possibile ed ha spazzato via tante nostre certezze piccole e grandi. Noi amministratori abbiamo il dovere di mantenere insieme le nostre comunità, di evitare la disgregazione sociale.

Abbiamo lanciato questo fondo di solidarietà perché il peggio passerà, ma non dobbiamo lasciare indietro nessuno: le esigenze sono tante; va bene il pacco alimentare, i buoni spesa (anche se i fondi governativi sono davvero esigui, purtroppo!), ma molte famiglie vivranno difficoltà economiche per un lungo periodo di tempo che non sarà facile affrontare. È questa la ragione che ci ha fatto scegliere di istituire questo fondo su cui poter donare: facciamo appello ai cittadini, alle imprese, agli emigranti cerretesi in ogni parte del mondo.

Facciamo appello al cuore di chi ha di più, affinché metta a disposizione qualsiasi somma per offrirla a chi, in questo momento, sta soffrendo e purtroppo, soffrirà ancora a causa della perdita del lavoro, a causa dell’impossibilità di tornare alla vita normale nel breve periodo.

Con il contributo di idee di tutti gli amministratori stiamo immaginando un pacchetto di prime misure a favore delle famiglie, dei negozi chiusi, degli artigiani, delle categorie produttive che dalla sera alla mattina si sono viste tagliate fuori da tutto. Abbiamo provveduto già ad informare i cittadini che al momento, non ci sono scadenze di tributi e servizi comunali;  inoltre, l’emissione dei ruoli degli stessi, sarà effettuata ritardandoli il più possibile, proprio in considerazione dell’emergenza sanitaria.
Il fondo sarà gestito dall’Ente ed utilizzato per le necessità varie dei nuclei familiari che sono in situazioni di difficoltà.
Chi vuole può fare un bonifico sull’IBAN:
IT61V0899775300012000101989 intestato al Comune di Cerreto Sannita, banca BCC San Marco dei Cavoti e del Sannio-Calvi; causale: Fondo Solidarietà Emergenza Covid-19 Cerreto Sannita.
Davvero crediamoci, davvero mostriamo il nostro lato migliore. La solidarietà è l’unica che in questo periodo può liberamente uscire di casa. E se non ora, quando?”

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Enable Notifications    Ok No thanks