Activision Blizzard ed Epic Games bloccano le vendite di giochi in Russia

Daniel Allegri, presidente della società di giochi, ha annunciato che Activision Blizzard sospenderà le vendite di nuovi “dentro e fuori” dei suoi giochi in Russia. Lettera generalmente comune ai dipendenti (Attraverso Eurogamer). La mossa impedisce ai russi di avere nuove transazioni con l’azienda, che includono sia le vendite di giochi che gli acquisti in-game.

Il comunicato stampa non ha specificato se il divieto include entrambi i numeri E il giochi fisici. Tuttavia, mette in evidenza alcuni dei contributi che l’azienda e i suoi dipendenti hanno dato all’Ucraina e fornisce anche risorse per i lavoratori colpiti dalla guerra. La crisi in Ucraina arriva in un momento delicato nella storia di Activision Blizzard – The Company Ancora criticato Dopo essere stato citato in giudizio Ha affermato di promuovere una cultura tossica sul posto di lavoro l’anno scorso.

“Stiamo facendo tutto il possibile per aiutare il personale e le loro famiglie, che sono state direttamente colpite da questa tragedia”, afferma Allegri nella lettera. “Se tu o un collega avete bisogno di supporto, non esitate a contattare il vostro manager o i leader delle risorse umane locali. Vorrei anche ricordarvi che il nostro Programma di assistenza ai dipendenti è disponibile per coloro che hanno bisogno di supporto emotivo in questo momento difficile”.

Activision Blizzard si unisce a un elenco crescente di società di giochi che hanno cessato di fare affari in Russia. Microsoft che Ha annunciato i suoi piani per l’acquisto di Activision Blizzard a gennaio, Si è mossa per vietare le “nuove” vendite dei suoi prodotti e servizi In Russia e Bielorussia: un blocco che include non solo giochi Xbox, ma anche prodotti associati a Windows, Office, Microsoft 365 e altro ancora.

READ  Google conferma i problemi Wi-Fi di Pixel 6, verranno risolti a marzo

allo stesso tempo, EA Games ha rimosso le squadre russe Dai giochi FIFA e NHL e oltre Taglia tutte le vendite in Russia e Bielorussia. Film Cyberpunk 2077 Sviluppatore Anche CD Projekt Red ha adottato misure simili Impedendo le vendite fisiche e digitali ai clienti in entrambi i paesi. Activision Blizzard non ha bloccato in particolare le vendite alla Bielorussia, il partner economico della Russia. il bordo Ho contattato Activision Blizzard con una richiesta di commento ma non hanno ricevuto risposta immediata.

Poco dopo l’annuncio di Activision Blizzard, Epic Games ha dichiarato che stava “interrompendo il commercio con la Russia” nei suoi giochi e ha indicato che non avrebbe impedito ai giocatori russi di accedervi. Non è chiaro se il file È un gioco elettronico Il divieto degli sviluppatori al commercio si applica a microtransazioni, giochi o entrambi.

All’inizio di questa settimana, il vice primo ministro russo Mikhailo Federov Chiamato su Xbox e PlayStation Per “bannare temporaneamente” gli account russi e bielorussi e interrompere la loro partecipazione agli eventi di eSport. lui è Più tardi chiesto Numerosi sviluppatori, tra cui Epic Games, Nintendo, Rockstar e Tencent, hanno interrotto i loro giochi in Russia.

Aggiornamento 5 marzo 17:53 ET: Aggiornato per aggiungere che Epic Games ha vietato le vendite anche in Russia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.