Alternativa Popolare, nuovo coordinamento. Fuori Bello

C’eravamo tanto amati, ma come accade nei matrimoni migliori, a un certo punto le strade si dividono e volano gli stracci.  

Cosi si dividono le strade di Gianvito Bello e Luigi Barone. L’ex coordinatore provinciale di Ncd è fuori dal coordinamento di Alternativa popolare. 

Il coordinatore regionale di Alternativa Popolare, il sottosegretario al Ministero della Difesa, Gioacchino Alfano a seguito dell’incontro con gli amministratori comunali che hanno già sostenuto il partito alle elezioni provinciali, d’intesa con il presidente nazionale di Ap, il ministro degli Esteri, Angelino Alfano ha ratificato il nuovo organigramma del partito nel Sannio.

“In attesa dell’apertura del tesseramento e dello svolgimento del congresso – annuncia Gioacchino Alfano – è stato istituito un coordinamento interprovinciale per Benevento ed Avellino, modellato sulla base dei collegi elettorali dell’Italicum, i cui responsabili sono i componenti della direzione nazionale dei rispettivi territori: Luigi Barone per Benevento e Pietro Foglia (già presidente del Consiglio Regionale) per Avellino.

Per il coordinamento del partito nel Sannio è costituito un triumvirato composto da Francesco Maria Rubano, vicepresidente della Provincia, Mauro De Ieso, sindaco di Pago Veiano e componente del Consiglio d’Ambito dell’Ente Idrico Campano, ed Antimo Papa, sindaco di Tocco Caudio che saranno affiancati nel coordinamento provinciale da Vincenzo Sguera, capogruppo in Consiglio Comunale di Benevento Popolare, Giovanna Tozzi, vicesindaco di San Leucio del Sannio e presidente dell’Ato rifiuti, Domenico Parisi, coordinatore regionale dei giovani Ap e consigliere del consorzio di bonifica Sannio – Alifano, Franco Valente, vicesindaco di San Lupo, Francesco Farese, coordinatore cittadino di Benevento di Ap, Vincenzo Sangregorio, già sindaco di San Bartolomeo in Galdo, Teresa Ciarlo, consigliere comunale di Solopaca e Grazia Nacar, coordinatrice provinciale dei giovani Ap. Responsabile amministrativo del coordinamento sarà Giuseppe Sauchella, consigliere comunale di Torrecuso.

Dopo l’ottimo risultato delle elezioni provinciali in cui abbiamo ottenuto il voto di 100 amministratori locali ripartiamo dal nuovo entusiasmo creatosi intorno alla nostra proposta politica strutturando la dirigenza del partito in questa fase transitoria, in attesa dello svolgimento del congresso in cui gli organi saranno democraticamente eletti.

Nei prossimi giorni – conclude Gioacchino Alfano – a Luigi Barone, ai membri del triumvirato ed ai componenti del coordinamento il compito di strutturare ulteriormente gli organismi, articolandoli per aree territoriali e per tematiche andando a coinvolgere i tanti altri amministratori che hanno aderito a questo progetto politico e gli altri dirigenti di partito a cui saranno affidati ruoli di responsabilità politica.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Enable Notifications    OK No thanks