Alternativa Popolare si riunisce: “Sbaglia chi pensa di utilizzarci”

Lunedì 27 marzo 2017 presso la sede del partito, si sono riuniti congiuntamente il coordinamento cittadino e provinciale, presieduti dal coordinatore cittadino Francesco Farese e dal coordinatore provinciale Gianvito Bello, con la presenza del consigliere comunale Vincenzo Sguera.

“Sono stati affrontati i temi che hanno caratterizzato i lavori dell’Assemblea Nazionale di Roma – si legge nel comunicato – , a cominciare dal cambio del nome del partito in “Alternativa Popolare”.

I temi politici sono quelli sui quali c’è l’impegno del partito sin dalla nascita, e cioè la salvaguardia e la rinascita del ceto medio, il lavoro, la solidarietà e la sicurezza.

Per quanto riguarda il tema delle alleanze, si va avanti con una proposta e un progetto politico autonomo e sui territori si verificheranno le alleanze alla luce dei programmi e dei progetti politici.

Dal punto di vista organizzativo gli organismi si confermano quelli di NCD e saranno svolte le primarie sia per l’individuazione del leader nazionale e sia per la scelta dei candidati parlamentari.

A Benevento continua l’azione di opposizione al governo della Città, che vede una maggioranza sempre più in frantumi, con la seconda revoca di un assessore a neanche un anno dalle elezioni.

Un governo cittadino senza idee e con poca progettualità, che sta portando la Città ad un ruolo di emarginazione dai processi di sviluppo regionali e nazionali.

Importante è l’azione che gli amministratori di Benevento e del Sannio conducono con costanza ed impegno, sempre finalizzate al rafforzamento del nostro progetto politico.

I risultati positivi che Alternativa Popolare ha conseguito nel Sannio, attraverso le ultime nomine e l’elezione del rappresentante alla Provincia di Benevento, potranno essere significativi per il partito e le comunità rappresentate, solo se si attiverà quella giusta e sana sinergia tra la politica e le iniziative istituzionali, come avviene con la rete di amministratori al Comune di Benevento e nei Comuni della Provincia.

La casa di Alternativa Popolare è aperta a tutti coloro i quali intendano portare avanti l’azione riformista e politica per la salvaguardia e lo sviluppo delle nostre comunità, ma se qualcuno pensa di utilizzare etichette di partito, senza rispettare le corrette regole e, soprattutto, la sinergia con gli organismi cittadini e provinciali, ha decisamente sbagliato indirizzo e collocazione.

I coordinamenti si danno appuntamento per un’iniziativa assembleare pubblica da tenersi nel mese di maggio sui temi che interessano la Città ed il Sannio”.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.