Alternativa Popolare si riunisce: “Sbaglia chi pensa di utilizzarci”

Lunedì 27 marzo 2017 presso la sede del partito, si sono riuniti congiuntamente il coordinamento cittadino e provinciale, presieduti dal coordinatore cittadino Francesco Farese e dal coordinatore provinciale Gianvito Bello, con la presenza del consigliere comunale Vincenzo Sguera.

“Sono stati affrontati i temi che hanno caratterizzato i lavori dell’Assemblea Nazionale di Roma – si legge nel comunicato – , a cominciare dal cambio del nome del partito in “Alternativa Popolare”.

I temi politici sono quelli sui quali c’è l’impegno del partito sin dalla nascita, e cioè la salvaguardia e la rinascita del ceto medio, il lavoro, la solidarietà e la sicurezza.

Per quanto riguarda il tema delle alleanze, si va avanti con una proposta e un progetto politico autonomo e sui territori si verificheranno le alleanze alla luce dei programmi e dei progetti politici.

Dal punto di vista organizzativo gli organismi si confermano quelli di NCD e saranno svolte le primarie sia per l’individuazione del leader nazionale e sia per la scelta dei candidati parlamentari.

A Benevento continua l’azione di opposizione al governo della Città, che vede una maggioranza sempre più in frantumi, con la seconda revoca di un assessore a neanche un anno dalle elezioni.

Un governo cittadino senza idee e con poca progettualità, che sta portando la Città ad un ruolo di emarginazione dai processi di sviluppo regionali e nazionali.

Importante è l’azione che gli amministratori di Benevento e del Sannio conducono con costanza ed impegno, sempre finalizzate al rafforzamento del nostro progetto politico.

I risultati positivi che Alternativa Popolare ha conseguito nel Sannio, attraverso le ultime nomine e l’elezione del rappresentante alla Provincia di Benevento, potranno essere significativi per il partito e le comunità rappresentate, solo se si attiverà quella giusta e sana sinergia tra la politica e le iniziative istituzionali, come avviene con la rete di amministratori al Comune di Benevento e nei Comuni della Provincia.

La casa di Alternativa Popolare è aperta a tutti coloro i quali intendano portare avanti l’azione riformista e politica per la salvaguardia e lo sviluppo delle nostre comunità, ma se qualcuno pensa di utilizzare etichette di partito, senza rispettare le corrette regole e, soprattutto, la sinergia con gli organismi cittadini e provinciali, ha decisamente sbagliato indirizzo e collocazione.

I coordinamenti si danno appuntamento per un’iniziativa assembleare pubblica da tenersi nel mese di maggio sui temi che interessano la Città ed il Sannio”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.