Arriva il capo di Forza nuova, città blindata. Rischio scontri

È un dispiegamento di forze dell’ordine imponente quello che è stato organizzato per l’arrivo del leader di Forza Italia, Roberto Fiore, a Benevento, che alle 16 terrà un comizio al Piccolo teatro della libertà. 

In un primo momento, Fiore avrebbe dovuto arringare i suoi militanti a Piazza Risorgimento, ma ieri una nota ufficiale di Forza Nuova Campania annunciava l’arrivo al teatro di Rione Libertà, che da stamattina è blindatissimo. 

Le forze dell’ordine sono in allerta, come sempre accade quando Forza Nuova organizza manifestazioni. Alle 15, intanto, da Piazza Santamaria, si muoverà un corteo antifascista.

Anche per questo l’allarme sicurezza resta alto. Si temono scontri tra gli antifascisti e i militanti di Forza nuova. 

Rione Libertà tra pochi minuti e almeno fino alle 18 sarà praticamente inaccessibile alle auto.

Intanto, stamattina Lap@silo31 ha occupato simbolicamente e per poche ore Palazzo Paolo V e organizzato una conferenza stampa: “È grave – hanno tuonato – che vengano concessi spazi comunali ad un’organizzazione neofascista che è palesemente anticostituzionale. Anche il dispiegamento di forze dell’ordine di oggi dimostra come Forza Nuova sia un problema per la tenuta democratica di questo Paese, eppure il nostro sindaco ne ospita leader e militanti, non solo in una struttura pubblica, ma addirittura in un teatro, l’unico del rione Libertà. Chiediamo alle forze politiche e al Consiglio comunale, invece, di adottare, come già accaduto in altri comuni d’Italia, una delibera che vieti l’uso di spazi pubblici da parte di forze che non ripudiano il fascismo”. 

Lap@silo 31 e Potere al Popolo non prenderanno parte al corteo antifascista: “Lo riteniamo inutile e improduttivo”. 

 

 

 

Teresa Ferragamo

Teresa Ferragamo

Teresa Ferragamo, giornalista per vocazione, addetto stampa con il pallino della comunicazione prima di tutto. Dopo aver scritto per varie testate giornalistiche, ha fondato sanniopage.com, per dimostrare che un altro giornalismo è possibile

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.