Aule inagibili alla San Filippo, Mastella: “Nessun doppio turno. Convitto problema di Ricci”

Inagibili alcune aule della San Filippo. È quanto è emerso dalle verifiche effettuate dal Comune di Benevento. Il sindaco Mastella ha preso una posizione netta ribadendo che: “In ordine alle criticità di natura logistica in cui versa l’ormai ex Istituto Comprensivo “San Filippo”, di recente annesso al Convitto Nazionale “Pietro Giannone”, l’Amministrazione comunale ha adempiuto a quanto nelle sue competenze e facoltà. Ha infatti inviato personale dell’ufficio tecnico per un sopralluogo, all’esito del quale è emersa l’inidoneità per dimensioni e superfici di alcune aule.
Successivamente, anche a seguito di un incontro con i genitori, l’Amministrazione comunale ha deciso di mettere a disposizione tre aule dell’Ente Morale San Filippo Neri in modo da evitare i doppi turni. Soluzione, quest’ultima, che diventerà operativa al termine della pausa natalizia.
Per quanto attiene invece le vicende che riguardano il Convitto Nazionale, il futuro dell’istituzione e la destinazione dell’immobile di piazza Roma, ribadisco che il Comune non è in alcun modo coinvolto in quanto esse riguardano il Demanio, proprietario dello stabile, la Provincia, che vi ha allocato alcune aule dell’Istituto “Guacci”, e le strutture periferiche del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca”.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.