Benevento ottiene la qualifica di Città che legge

Il sindaco Clemente Mastella e l’assessore alla Cultura, Oberdan Picucci, rendono noto che il Comune di Benevento ha ottenuto la qualifica di “Città che legge”, attribuita dal Centro per il libro e la lettura, d’intesa con l’ANCI, alle Amministrazioni comunali che svolgono e si impegnano a svolgere con continuità politiche pubbliche di promozione della lettura sul proprio territorio.
Il Comune di Benevento è, infatti, risultato essere tra quelli che a livello nazionale hanno dimostrato di possedere tutti i requisiti richiesti dall’avviso pubblicato lo scorso 5 dicembre.
Tra l’altro, i comuni rientranti nell’elenco delle “Città che leggono”, oltre alla ad essere inseriti nelle varie iniziative nazionali organizzate dal Centro per il libro e la lettura, avranno anche la possibilità di partecipare ai bandi promossi dallo stesso centro che, com’è noto, è stato istituito dal Ministero dei Beni Culturali e delle Attività Culturali e del Turismo con l’obiettivo di attuare politiche di diffusione del libro e della lettura in Italia, nonché di promuovere il libro e la cultura italiana all’estero.

Un pensiero riguardo “Benevento ottiene la qualifica di Città che legge

  • 17/05/2017 in 00:01
    Permalink

    Ho molte perplessità! Sono come San Tommaso: vedere per credere! Se mi fanno vedere i risultati di vendita degli editori o dei loro rappresentanti, saprò dirvi.

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.