Cattelan-mania, è instant marketing nel Sannio: dalla banana di Durex fino alla Falanghina e alla salsiccia

L’opera d’arte provocatoria di Maurizio Cattelan ha scatenato un dibattito internazionale sui mass media tradizionali e sui social: una banana attaccata a un muro bianco con dello scotch grigio, presentata all’Art Basel di Miami Beach. L’opera, intitolata Comedian (Comico), è stata venduta per 120 mila dollari prima che un altro artista, David Datuna, l’avesse staccata dal muro, sbucciata e mangiata. 

Del dibattito virale sulla banana dell’artista padovano hanno approfittato i grandi marchi. I brand, dai preservativi alla mortadella, si sono scatenati con immagini divertenti.

Ecco per esempio come Durex ha sfruttato la banana di Cattelan. 

Non poteva non cogliere l’attimo, Taffo, azienda di onoranze funebri ormai diventata celebre in tutta Italia per le sue campagne di instant marketing. “Costa molto meno di 120.000 $ ed è eterna. — presso Art Basel Miami Beach“, è il post sulla pagina facebook di Taffo Funeral Services. Il risultato: più di 2500 condivisioni, 12 mila like e 800 commenti. Ecco l’immagine: 

Anche nel Sannio, alcune aziende hanno sfruttato il ‘genio’ di Cattelan. Due le aziende sannite che hanno saputo  sfoggiare la loro abilità nell’istant marketing, oggi tanto di moda: Cantina del Taburno e Masserie Masella.

Ecco la Cantina del Taburno che appende una bottiglia di Falanghina con lo scotch e organizza un prima e un dopo: bottiglia appesa a testa in su pre-bevuta e bottiglia appesa a testa in giù post bevuta. Un’operazione di marketing di cui anche noi ieri abbiamo scritto.

 

Lo stesso ha pensato di fare l’azienda agricola Masseria Maselli, appendendo al muro una salsiccia. 

Il business oggi si fa anche così. L’instant marketing, detto anche real time marketing, è una tipo di marketing che sfrutta i contenuti caldi, quelli di maggiore attualità e, istantaneamente, crea una campagna pubblicitaria da giocarsi subito-subito, all’istante, così da essere presenti nel dibattito virale. Da Durex a Taffo, arrivando fino alle sannite Cantina del Taburno e Masserie Masella molte le aziende che, scherzando sull’opera d’arte di Cattelan, hanno colto un’occasione per promuovere il proprio brand.

Teresa Ferragamo

Teresa Ferragamo

Teresa Ferragamo, giornalista per vocazione, addetto stampa con il pallino della comunicazione prima di tutto. Dopo aver scritto per varie testate giornalistiche, ha fondato sanniopage.com, per dimostrare che un altro giornalismo è possibile

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.