Civico22, Moretti: “La nostra non è proposta confezionata, vogliamo prenderci il tempo del dialogo”

“Auspico confronti chiari, con nomi e cognomi, senza sottintesi”, Angelo Moretti apre il confronto con le associazioni e lancia il “metodo del dialogo aperto, franco” che, spiega “secondo me è la moneta più importante che abbiamo a Benevento, visto che siamo pochi”.

Il co-fondatore di Civico22 ha parlato di mancanza di visione per Benevento: “E’ mancata una visione – ha detto questa mattina nella sala Cesvob -. Prendiamo Sannio Falanghina, anche quella poteva essere l’occasione per proporre una visione di città. Ho visto Matera muoversi omogenea intorno a un’idea che è prevalsa su altre proposte in campo, cosa che qui è mancata”.

“C’è una città nascosta – ha aggiunto – che auspico venga fuori. I laboratori non hanno la pretesa di dare risposte, ma di ascoltare le tante proposte. Vogliamo prenderci il tempo del dialogo e mettere in campo il metodo delle relazioni umane senza timori di posizionamenti”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.