Comunali, Letta (Pd): “Primarie per i candidati, no ad accordi in segrete stanze”

“Le amministrative sono un banco di prova molto significativo per la costruzione dell’alleanza vincente in vista delle politiche del 2023.

Abbiamo iniziato a discutere anche se ancora tutto via Zoom e la politica via Zoom non è la stessa cosa… Le amministrative per noi saranno partecipazione, la via maestra per me sono le primarie con cui individuare candidati”, così Enrico Letta, segretario nazionale del Partito democratico ai microfoni di Radio Immagina.
“Io sono sempre stato contrario a accordo blindati chiusi in segrete stanze – ha aggiunto – .
La partecipazione delle primarie è sempre una grandissima spinta di energia anche per la candidata o il candidato che le vincono”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Enable Notifications    OK No thanks