Controlli in mensa, la Giunta Mastella: “Ispezioni necessarie per garantire qualità del servizio”

In riferimento al servizio mensa la Giunta comunale ha diffuso oggi la seguente presa di posizione.
“I controlli effettuati a campione in alcuni istituti scolastici hanno evidenziato una non corretta applicazione delle prescrizioni amministrative da parte dei responsabili scolastici.
Il servizio mensa offerto dal Comune rappresenta un momento di alta partecipazione civica che vede coinvolti amministratori comunali, dirigenti scolastici e famiglie nel raggiungimento dell’unico obiettivo comune di garantire in primis la salute dei bambini.
Eventuali sottrazioni al proprio impegno o tentativi di aggirare le regole con metodi non corretti creano un comprensibile disagio.
La società che ha vinto l’appalto a seguito di regolare procedura ad evidenza pubblica è l’unica che viene quotidianamente monitorata da personale preposto dell’amministrazione comunale e dell’Asl.
Le altre ditte risultate fornitrici del servizio mensa all’esito degli accertamenti effettuati non garantiscono la stessa qualità del servizio, non sono sottoposte a controllo, creano una distorsione al servizio predisposto dall’amministrazione comunale e mettono a rischio illegittimamente la prosecuzione dell’affidamento pubblico con le intuibili conseguenze sul personale che la ditta appaltatrice ha contrattualizzato.
Al di là dei profili di responsabilità che verranno eventualmente accertati dalle autorità competenti, il Comune ha diramato una circolare a tutti i direttori didattici per invitarli ad un rigoroso rispetto delle prescrizioni di legge, tenendo conto che all’interno degli istituti può avere accesso solo la ditta appaltatrice e che per i bambini che non hanno aderito al servizio mensa resta salva la possibilità di portare il pasto da casa”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.