Curiosity Rover ha catturato questa foto di un “fiore” metallico delicato e delicato su Marte

Il rover Curiosity ha scattato una foto di qualcosa di molto attraente questa settimana in superficie Marte. Mentre la cosa in questione sembra un minuscolo fiorellino o forse una sorta di caratteristica organica, il rover Confermata la squadra Questo organismo è una formazione minerale, con strutture minuscole formate da minerali precipitati dall’acqua.

In realtà curiosità Ho già visto questo tipo di funzionalità, che sono chiamati ammassi di cristalli diagenetici. Diagenetic significa riformazione o riorganizzazione dei minerali e queste caratteristiche consistono in ammassi di cristalli tridimensionali, probabilmente composti da una miscela di minerali.

La vice scienziata del Curiosity Project Abigail Freeman ha dichiarato su Twitter che queste caratteristiche precedentemente viste sono fatte di sali chiamati solfati.

Da precedenti studi su caratteristiche come questa su Marte (Puoi leggere un articolo a riguardo qui), originariamente la caratteristica era incastonata all’interno di una roccia, che si è erosa nel tempo. Tuttavia, queste combinazioni di metalli sembrano essere resistenti alla corrosione.

Un altro nome per queste funzionalità è concreto, che potresti ricordare dal rover Opportunity, che ha visto le funzionalità chiamate ‘mirtillo,’ Perché era piccolo e rotondo. In questa foto puoi vedere dei calcestruzzi rotondi accanto a un elemento simile a un fiore.

Rocce e formazioni minerali di sale di prugnolo su Marte(NASA / JPL-Caltech / MSSS / Kevin M. Gill / Flickr / CC BY 2.0)

Il team scientifico del rover ha visto questa funzione all’inizio di questa settimana e l’ha chiamata “sale di Blackthorn”. Hanno utilizzato un dispositivo di imaging palmare con obiettivo Mars, chiamato MAHLI, per acquisire queste immagini ravvicinate. Questa fotocamera è la versione del rover della lente d’ingrandimento portatile che i geologi di solito portano con sé sul campo. I primi piani di MAHLI rivelano minerali e strutture nelle superfici rocciose.

READ  "Punti" misteriosi e instabili delle dimensioni di continenti sotto la superficie terrestre confondono gli scienziati

Qui puoi vedere un modello 3D dell’oggetto, grazie Simeone Shams:

La curiosità ne trovò un’altra Una caratteristica floreale nel 2013E il carro spirituale trovò rocce dall’aspetto simile che furono chiamate “cavolfiore” a causa dei loro affioramenti frastagliati.

rocce ricche di silice Rocce ricche di silice a forma di “cavolfiore” fotografate da Spirit Rover nel 2008 (NASA/JPL-Caltech)

Ringraziamo Kevin Gill che ha elaborato le immagini scattate su Sol 3397. Guarda altre adorabili foto di Curiosity gestite da Kevin sulla sua pagina Flickr.

Questo articolo è stato originariamente pubblicato da universo oggi. Leggi il articolo originale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.