Dissesto, consiglieri e lavoratori Asia senza soldi. Ma gli assessori si pagano lo stipendio

Il dissesto non è uguale per tutti. Così mentre per i consiglieri comunali saltano le indennità di novembre e dicembre finite nei numeri del dissesto, mentre per i dipendenti dell’Asia a gennaio restano senza soldi, gli assessori si pagano lo stipendio.

La giunta Mastella che, solo qualche settimana fa, si è assunta la responsabilità di portare al default l’Ente, va avanti per la sua strada e fa uscire dalle casse comunali circa 53 mila euro di stipendi per i mesi di novembre e dicembre.

Gli assessori al Comune di Benevento sono nove a cui va aggiunto anche il Presidente del Consiglio, equiparato ad un assessore. Lo stipendio per ciascuno si aggira intorno ai 3000 mila euro. Mastella ha rinunciato all’indennità da sindaco e questo consente un risparmio di circa 50 mila euro l’anno. Ma con il dissesto non cambiano le cifre dei compensi degli assessori, che mentre tagliano quelli dei consiglieri, lasciano invariati i propri.

I consiglieri comunali, per i due mesi di novembre e dicembre, non si vedranno riconosciuti i gettoni di presenza, che sono andati a finire nella massa finanziaria del dissesto.

Bloccato anche il  trasferimento di circa 12 milioni di euro all’Asia, il che ha determinato un primo ritardo nel pagamento degli stipendi per il mese di gennaio, che probabilmente slitterà a febbraio.

 

Teresa Ferragamo

Teresa Ferragamo

Teresa Ferragamo, giornalista per vocazione, addetto stampa con il pallino della comunicazione prima di tutto. Dopo aver scritto per varie testate giornalistiche, ha fondato sanniopage.com, per dimostrare che un altro giornalismo è possibile

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.