EA segue Microsoft nel fermare tutte le vendite in Russia

Aggiornare: Nelle ore successive alla conferma che Microsoft avrebbe sospeso tutte le vendite in Russia, EA e Activision Blizzard hanno annunciato piani simili.

a Discorso ai dipendenti Condiviso pubblicamente, il presidente e COO di Activision Blizzard Danielle Allegri ha affermato che la società “sospenderà le nuove vendite dei nostri giochi e in Russia mentre questo conflitto continua”. Allegri afferma che la società sta anche abbinando le donazioni dei dipendenti “2:1 alle organizzazioni che forniscono aiuti immediati nell’area”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.