Prima edizione ‘Stagione di balletto’, venerdì la conferenza stampa

Venerdì 18 novembre, alle 9.30,  presso la sala consiliare della Rocca dei Rettori, si terrà la conferenza stampa della Prima edizione della “Stagione di Balletto “.

L’iniziativa è  promossa dalla Compagnia Balletto di Benevento che si impone oramai da anni come sinonimo di stabilità e metafora di terreno fertile per l’innovazione e la mobilità costante nell’ottica di un miglioramento continuo verso le più nuove ed interessanti forme di espressione artistica.

La Compagnia “Balletto di Benevento”, formata da giovani ballerini professionisti, nasce nel 2011 per iniziativa della sua fondatrice, direttrice e coreografa Carmen Castiello che decide di affiancare ad una consolidata attività didattica un’altrettanto impegnativa attività coreografica.

All’incontro parteciperanno la Direttrice Artistica della Compagnia Balletto di Benevento, Carmen Castiello, Rossella Del Prete,  Fondatrice e Responsabile scientifica di Kinetès http://www.kinetes.com/  (srl spin off Unisannio,) Lorena Coppola, giornalista e vicedirettore del giornaledelladanza.com, Massimiliano Craus giornalista e storico della danza, Pierina Martinelli, dirigente della Provincia di Benevento della Provincia di Benevento e Luigi Ambrosone, assessore del Comune di Benevento .

“C’è la necessità di creare sul territorio sannita eventi che abbiamo come comune denominatore la danza facendone una sorta di casa della creatività.  Creatività che crea connubio con il territorio in cui questa si realizza in forma tangibile sotto forma di progetti, produzione ma anche crescita artistica.

Il nostro obiettivo è quello di restituire alla città di Benevento ciò che gli spetta di diritto: il suo valore storico-socio-culturale anche attraverso la valorizzazione del patrimonio artistico della nostra città ”, così si è espressa il direttore artistico Carmen Castiello.

A tal proposito uno degli obiettivi della stagione è quella di dare spazio, visibilità, credibilità ai migliori talenti dello scenario artistico e consentire  a questo nucleo giovanile l’inserimento nel mondo del lavoro artistico, creare, magari, un indotto professionale dopo lo studio e rendere concreta quindi l’esperienza del palcoscenico.

All’interno della stagione stessa  saranno presentati spettacoli i cui caratteri innovativi e brillanti creano una connessione tra la danza e la suggestione che essa stesa evoca con altre forme espressive.

Si partirà il prossimo 20 Novembre con lo spettacolo proposto dalla compagnia Astra Roma Ballet di Diana Ferrara e a seguire saranno tanti gli appuntamenti che coinvolgeranno nomi noti del balletto come le étoiles  della Scala di Milano, Sabrina Brazzo e Andrea Volpintesta,  di cui si darà informazione nel corso della conferenza.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.