Ezio Greggio folgorato da Creta: “E io ti dico: scriverai un libro dal titolo: Non è un anfiteatro”

Mi devi promettere una cosa“, dice Ezio Greggio con tono serio. “Cosa?”, risponde incuriosito Ferdinando Creta.

Mi devi promettere che racconterai  questa bella storia di rinascita di questo magnifico teatro in un libro. Tra un anno  torno al Bct e con il mio compagno di mille avventure, Enzino (Enzo  Iacchetti, ndr), lo presentiamo“.

A Benevento per il Bct Festival, Ezio Greggio, presentatore di uno dei programmi televisivi più amati dagli italiani, Striscia La Notizia, si è lasciato incantare dalla bellezza senza tempo del Teatro Romano e dalla narrazione del suo direttore, Ferdinando Creta. “Guarda – insiste Greggio – ti suggerisco anche il titolo: Non è un anfiteatro“. 

Creta sorride, nicchia ma Greggio non demorde: “Guarda che tra un anno vengo a vedere se lo hai scritto“.

Il titolo-suggerimento di Greggio è liberamente tratto  da uno dei tanti aneddoti che il direttore Greta ha raccontato durante la visita  durata  più di un’ora. “Pensa Ezio che arrivano qui spesso  personaggi anche illustri che dal palco chiamano questo teatro anfiteatro A volte vorrei catapultarmi sul palco per dire loro” no, questo non è un anfiteatro questo è il teatro romano di Benevento.

Un racconto così autenticamente appassionato quello di Creta che deve aver colpito l’immaginazione creativa di Greggio.  Tanto da vederci un libro.

Nel corso della visita Creta ha a più riprese raccontato come si sia stato difficile riportare il Teatro Romano al centro delle politiche culturali della città.

Il Teatro ha infatti vissuto, prima dell’era  Creta,  stagioni di quasi oblio, Creta lo ha quasi riportato alla luce e ne ha fatto uno spazio aperto: “Questo è  l’unico museo in Italia aperto tutti i giorni” spiegava ad un Ezio Greggio completamente rapito dalla passione con cui  Creta impastava il suo racconto. Tanto da strappare al direttore del Teatro Romano l’impegno di scrivere libro su questo Risorgimento beneventano che ha negli ultimi due anni  avuto come protagonista il Teatro Romano.

Oggi il monumento è  aperto 7 giorni su 7,  è meta di migliaia di turisti all’anno, è spazio culturale partecipato e condiviso,  palcoscenico di rassegne musicali e spettacoli importanti.

È una storia che merita di essere raccontata, io farò la mia parte, poi tra un anno porterò il tuo libro a Striscia La Notizia. Perché tu  scriverai un libro dal titoloNon è un anfiteatro“, vero? “, ha ripetuto Greggio a un Creta ormai senza scampo.

Teresa Ferragamo

Teresa Ferragamo, giornalista per vocazione, addetto stampa con il pallino della comunicazione prima di tutto. Dopo aver scritto per varie testate giornalistiche, ha fondato sanniopage.com, per dimostrare che un altro giornalismo è possibile

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Enable Notifications    OK No thanks