I casi del governo cinese 19 sono aumentati mentre Xian inasprisce i controlli

  • 162 casi di sintomi locali in Cina e 158 giorni fa
  • A Xian 150 casi per domenica e 155 sabato
  • Cyan ordina i veicoli non essenziali fuori dalle strade e lancia un nuovo test di massa

PECHINO, 27 dicembre (Reuters) – La cinese Xian ha inasprito le restrizioni ai viaggi all’interno della città lunedì, avviando un nuovo ciclo di test il quinto giorno del suo blocco di 13 milioni di persone.

Xian ha segnalato 150 nuovi casi di virus corona con sintomi locali domenica, leggermente inferiori ai 155 del giorno precedente, e ha avvertito che le persone che violano le regole sui viaggi o sui test potrebbero essere punite con la detenzione e le multe.

I numeri dei casi in Ciano sono piccoli rispetto a molti cluster in altri paesi, ma in linea con l’impulso del governo a controllare immediatamente l’eruzione, le autorità hanno imposto rigide restrizioni all’ingresso e all’uscita dalla città.

Iscriviti ora per un accesso gratuito illimitato a Reuters.com

Dei 635 casi confermati a Xian dal 9 dicembre a domenica, le autorità non hanno segnalato alcuna infezione con la variante Omicron. La Cina ha rilevato viaggiatori internazionali e solo una manciata di infezioni da Omigron nel sud.

A livello nazionale, domenica in Cina sono stati segnalati 162 casi di sintomi domestici, in aumento rispetto ai 158 del giorno prima. Si tratta del numero più alto da quando il bollettino quotidiano ufficiale ha iniziato a classificare separatamente i portatori asintomatici alla fine di marzo dello scorso anno.

Dalla scorsa settimana, ai residenti di Xian non è stato permesso di lasciare la città senza il permesso del loro datore di lavoro o delle autorità.

READ  40 La migliore trattamento alla cheratina del 2022 - Non acquistare una trattamento alla cheratina finché non leggi QUESTO!

Da lunedì, nessun veicolo sarà consentito per antivirus o sostentamento pubblico e i trasgressori potrebbero affrontare fino a 10 giorni di custodia della polizia e una multa di 500 yuan ($ 78,48).

Lunedì, la città ha detto ai residenti di non uscire di casa a meno che non fossero stati forniti campioni nel nuovo test intorno alla città. Se il test è negativo, le persone nelle aree a basso rischio potranno acquistare beni di prima necessità, ha affermato il governo della città.

La polizia ha affermato che chiunque si rifiuti di seguire le regole durante il test potrebbe incorrere in detenzione e multe, compreso il tenersi in riga.

Xian ha anche lanciato una campagna di disinfezione a livello nazionale, con i lavoratori che spruzzano soluzioni disinfettanti su strade ed edifici.

Tongyan Jin, un virologo dell’Università di Hong Kong, afferma che la disinfezione di massa dell’aria e delle superfici esterne sembra non necessaria, poiché le persone hanno meno probabilità di contrarre il COVID-19 dalle superfici esterne o dall’aria esterna.

“Uccide le zanzare con l’artiglieria”, ha detto Jin, aggiungendo che era necessario disinfettare le superfici interne, soprattutto nelle aree visitate da persone infette.

Infezioni sono state trovate in altre due città della provincia dello Shanxi – la stessa provincia di Xian – e nella provincia di Guangxi e nelle province di Zhejiang, Guangdong e Sichuan.

Iscriviti ora per un accesso gratuito illimitato a Reuters.com

Segnalato da Roxanne Liu e Gabriel Crossley; Montaggio di Himani Sarkar, Kenneth Maxwell e Raju Gopalakrishnan

I nostri standard: Principi di fiducia di Thomson Reuters.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *