I quattro Pattisti mollano Mastella: “Ora basta, nessun vincolo di maggioranza”

Dichiariamo di non aver alcun vincolo di maggioranza e di continuare a sostenere, come avvenuto finora, solo gli atti amministrativi effettivamente concertati e finalizzati a migliorare le condizioni di vita dei nostri concittadini“, è la presa di posizione formalizzata, oggi dai quattro Pattisti Vincenzo Sguera, Marcellino Aversano, Luigi Scarinzi e Luca Paglia, in una lettera inviata al sindaco di Benevento, Clemente Mastella, e al presidente del Consiglio comunale, Luigi De Minico.

Le tensioni registrate nelle ultime settimane tra i Pattisti e pezzi di maggioranza hanno portato ad una rottura definitiva. “Da tempo, ormai – scrivono nella missiva – siamo oggetto  di continui, quanto immotivati attacchi (pseudo) politici da parte di alcuni assessori e consiglieri comunali.

Le offese rivolte al gruppo consiliare Patto Civico non hanno nulla di politico, ma denotano solo una mera e insulsa critica alle persone che compongono questa compagine consiliare”

I Pattisti lamentano il mancato coinvolgimento “nonostante la disponibilità dimostrata e senza aver mai chiesto contropartite” nella risoluzione delle “problematiche della città”, l’estromissione delle riunioni di maggioranza e la mancanza di un cambio di passo nell’azione amministrativa.

LEGGI LA MISSIVA INVIATA AL SINDACO MASTELLA

patto civico (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Enable Notifications    Ok No thanks