Ipotesi scuole chiuse anche dopo il 3 aprile

Le scuole potrebbero restare chiuse anche dopo il 3 aprile. È quanto dichiara, in un’intervista al Corriere della Sera, il presidente del Consiglio Superiore di Sanità, Franco Locatelli.

Oggi possiamo affermare che la scelta di chiudere scuole e università, causa di molte polemiche, sta funzionando – ha spiegato Locatelli – Ha evitato assieme ad altre misure di rendere ancora più critica l’emergenza. Nei giorni immediatamente precedenti la scadenza del 3 aprile valuteremo la situazione. Siamo pronti a prorogare la sospensione didattica, se necessario”.

È una misura adottata praticamente da tutti i Paesi ora travolti dal virus che ci sono venuti dietro – ha aggiunto il presidente del Consiglio Superiore di Sanità – La linea di crescita dell’epidemia in Francia e Spagna ricalca quella italiana, purtroppo. Applicano le nostre stesse strategie e questo la dice lunga sulla correttezza delle nostre scelte. Non tutti hanno avuto tempestività e rigore nell’agire”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Enable Notifications    OK No thanks