Isfol, Del Basso De Caro incontra il sottosegretario Bobba: “Revocare chiusura”

“La chiusura dell’Isfol sarebbe una perdita grave non solo per la provincia di Benevento, ma per tutto il Mezzogiorno”, così il sottosegretario alle Infrastrutture, Umberto Del Basso De Caro, che ha incontrato oggi il vice ministro al Lavoro, Luigi Bobba.

“Ho esplicitamente chiesto al sottosegretario la revoca del provvedimento di chiusura  – spiega Del Basso De Caro -. L’Isfol ha due uniche sedi in Italia, una è a Roma e l’altra a Benevento. Ho rappresentato la necessità di preservare la sede periferica di un istituto prestigioso, che è punto di riferimento per tutto il Mezzogiorno. Inoltre, la concessione in comodato gratuito di Villa dei Papi,  struttura di proprietà del Comune di Benevento e della Provincia, fa venir meno anche esigenze di spending review.

Peraltro, l’unica strada – spiega il sottosegretario alle Infrastrutture – che può consentire la salvezza dei livelli occupazionali non può che essere la revoca del provvedimento di chiusura dell’istituto. Altre ipotesi, come quella di una ricollocazione presso altri enti, sono destituite di ogni fondamento e sono probabilmente il frutto o di una fervida fantasia o  di misunderstanding  telefonici. Continuerò, nei prossimi giorni, ad occuparmi della questione, interessando direttamente anche il Ministro del Lavoro”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.