Islam Makhachev domina Bobby Green nel primo round di TKO e vuole prendere il prossimo titolo

No, la firma di un altro concorrente non era quello che lui e la sua squadra avevano sperato. Ma L’Islam teme Ha fatto una dichiarazione necessaria per affermarsi come il prossimo contendente per il titolo dei pesi leggeri UFC.

Makhachev ha dominato Bobby Verde, si è concluso con un TKO di massa a 3 minuti e 23 secondi dall’inizio del primo round dell’evento principale dell’UFC Fight Night di Las Vegas di sabato. Makhachev ha portato Green contro la gabbia, gli ha sparato per rimuovere due gambe e poi è andato al lavoro. Ha rapidamente recuperato le spalle di Green e da lì ha tirato grandi tiri fino all’arbitro Dean Herb intervenne per fermarlo.

“Voglio solo una lotta per il titolo”, ha detto Makhachev nella sua intervista dopo la lotta. “Non più. Sono stufo di tutte queste cose. Ho bisogno di una lotta per il titolo. Sono pronto. Sono qui.”

Greene, il cui precedente incontro è stato solo due settimane fa, è arrivato con un preavviso di 10 giorni dopo che l’avversario originale di Makhachev, Beniel DriouchSi è rotto una gamba durante l’allenamento e ha dovuto ritirarsi. Makhachev Dariush è stato descritto come un possibile adattamento per un leggero dispositivo di rimozione del titolo.

ESPN Dariush si è classificato quarto al mondo con £ 155. Entrando, ESPN ha classificato Makhachev come il quinto peso più leggero del mondo. La partita Makhachev vs. Green è stata condotta con un peso variabile di 160 libbre a causa del breve preavviso della competizione.

Makhachev dovrà aspettare ancora un po’ per la possibilità del titolo, se ripaga. Carlo Oliveira Difenderai la cintura leggera contro Giustino Gethje a UFC 274 il 9 maggio. Sembra che Makhachev sarà molto probabilmente il prossimo vincitore di quella partita.

READ  40 La migliore gommone 5 metri del 2022 - Non acquistare una gommone 5 metri finché non leggi QUESTO!

“Dimmi solo quando e dove”, ha detto Makhachev.

Makhachev (21-1) ha vinto 10 volte consecutive e 11 delle ultime 12 vittorie nell’UFC. Originario del Daghestan, è compagno di allenamento di lunga data di un ex campione dei pesi leggeri Khabib Nurmagomedov, che ora è il suo allenatore. Makhachev, 30 anni, avrebbe dovuto prendere la torcia da Nurmagomedov e diventare un eroe dopo il ritiro di Nurmagomedov. Questo era il piano ideato dal defunto padre di Nurmagomedov, Abdul Manab, l’allenatore di lunga data di entrambi gli uomini.

Green (29-12-1), uno dei preferiti dai fan, è stato in una fase avanzata della sua carriera, vincendo cinque dei suoi ultimi sette incontri e arrivando in due di fila. Originario della California, sconfitto Vittoria di Haqprast con decisione unanime all’UFC 271 il 12 febbraio. Green, 35 anni, è un combattente professionista da 14 anni e nell’UFC dal 2013.

“Sono davvero frustrato, ma è quello che succede quando provi a mettere insieme le cose troppo velocemente”, ha detto Green.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.