La Casa Bianca si riferisce a un “pericoloso collo di bottiglia logistico” nei piani per l’invio di aerei in Ucraina

Il ministro della giustizia irlandese Helen McEntee ha affermato che almeno 2.500 rifugiati ucraini sono arrivati ​​​​in Irlanda finora, con altri dovrebbero arrivare mercoledì.

Parlando con i giornalisti all’aeroporto di Dublino mercoledì, McEntee ha affermato che il governo irlandese sta cercando di elaborare gli arrivi “il più rapidamente possibile” e “fornire ciò di cui hanno bisogno”.

L’Irlanda ha scelto di aderire all’iniziativa dell’Unione Europea per offrire protezione temporanea ai rifugiati, allontanandosi dall’obbligo del visto per un massimo di tre anni.

Il ministro della giustizia ucraino ha affermato che almeno due terzi degli arrivi sono donne, aggiungendo che un terzo degli arrivi ha cercato un alloggio temporaneo.

“Ci sono molti bambini che entrano, quindi abbiamo stanze, con giocattoli con culle con cartoni animati. Sai, le persone viaggiano per giorni, hanno vissuto un’esperienza molto traumatica”, ha detto McEntee a Irish Radio. Newstalk in un’intervista mercoledì.

Secondo Roderic O’Gorman, ministro irlandese per l’uguaglianza, i funzionari del Dipartimento di giustizia irlandese sono in aeroporto per salutare i rifugiati e lavorare con loro per assicurarsi i numeri di identificazione nazionale e la residenza.

O’Gorman ha detto martedì alla stazione radiofonica irlandese RTÉ Radio 1 che il governo irlandese sta istituendo un’unità dedicata sotto la sua amministrazione per occuparsi dei rifugiati ucraini.

O’Gorman ha affermato che l’Irlanda ha “ampliato in modo significativo” la sua capacità alberghiera a breve termine, sottolineando che le sistemazioni alberghiere rimangono una “risposta a breve termine” al problema.

Il governo irlandese riconosce la necessità di “anche una risposta a lungo termine”, aggiungendo che c’è ancora molto lavoro da fare prima che le proposte vengano presentate al governo.

READ  I repubblicani non hanno nulla da offrire sull'Ucraina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.