La De Girolamo si affida a San Luca. Elezione incerta per la deputata sannita

Questa volta Nunzia De Girolamo potrebbe restare senza santi in paradiso. Nonostante si fosse  raccomandata a San Luca, la parlamentare sannita catapultata in extremis in Emilia Romagna, potrebbe non entrare in Parlamento. 

“Ho fatto una promessa agli amici dell’Emilia-Romagna – aveva detto ad inizio campagna elettorale -‘se mi eleggeranno andrò a piedi al Santuario della Madonna di San Luca. Sono andata a piedi sul Monte Sinai e salire a piedi alla basilica di San Luca, dedicata al culto cattolico mariano a circa 300 metri di altezza nel centro storico di Bologna, non mi spaventa”.

Ma pare che San Luca sia per il momento in altre faccende affaccendato. Con Forza Italia al 9 per cento in Emilia, l’elezione della De Girolamo potrebbe essere affidata alla logica dei resti e dunque fortemente in bilico, così come potrebbe restare fuori dal Parlamento il marito Francesco Boccia del Partito democratico. 

Teresa Ferragamo

Teresa Ferragamo

Teresa Ferragamo, giornalista per vocazione, addetto stampa con il pallino della comunicazione prima di tutto. Dopo aver scritto per varie testate giornalistiche, ha fondato sanniopage.com, per dimostrare che un altro giornalismo è possibile

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.