La maggior parte del debito medico verrà cancellata dai rapporti di credito al consumo

Un operatore sanitario passa accanto a una fila di ambulanze parcheggiate fuori dall’ospedale metodista di Houston in mezzo all’epidemia globale di coronavirus (COVID-19). A Houston, Texas, Stati Uniti, 22 giugno 2020.

Callahan O’Hare | Reuters

La più grande agenzia di segnalazione del credito della nazione ha annunciato venerdì che un gran numero di consumatori americani avrà il proprio debito medico cancellato dai propri rapporti di credito.

EquifaxE il Esperiano TransUnion ha detto in a dichiarazione congiunta Rimuoveranno circa il 70% dei conti dei debiti di riscossione medica dai rapporti di credito al consumo dopo aver condotto mesi di ricerche di mercato. I cambiamenti inizieranno questa estate.

“Dopo due anni di pandemia di COVID-19 e una revisione dettagliata della prevalenza del debito di riscossione medica sui rapporti di credito, le NCRA (agenzie nazionali di segnalazione del credito) stanno apportando modifiche per aiutare le persone a concentrarsi sul proprio benessere personale e sul proprio recupero”, il hanno detto le aziende.

A partire dal 1 luglio, il debito medico inviato agli esattori e alla fine estinto non sarà più incluso nei rapporti di credito al consumo. In passato, i debiti estinti dopo essere stati inviati agli incassi potevano essere inclusi nei rapporti di credito per sette anni. I consumatori avranno anche un anno prima che i debiti di riscossione medica non pagati compaiano sui rapporti di credito dopo che sono stati inviati agli incassi. Questo è in aumento rispetto agli attuali sei mesi, che secondo le agenzie darebbero alle persone più tempo per lavorare con compagnie assicurative o fornitori di assistenza sanitaria.

A partire dalla prima metà del 2023, Equifax, Experian e TransUnion smetteranno di includere anche la riscossione di debiti medici inferiori a $ 500 sui rapporti di credito.

READ  Vendita di azioni di società non redditizie

Il debito medico, che può essere molto imprevedibile, può far perdere i pagamenti anche agli americani finanziariamente più rigidi, il che può portare a punteggi di credito più bassi che ostacoleranno la loro capacità di ottenere i migliori tassi di credito o prestito.

un Rapporto di febbraio Il Consumer Financial Protection Bureau ha stimato che a giugno 2021 c’erano $ 88 miliardi di debiti medici sui record di credito al consumo. Ha aggiunto che la maggior parte del debito medico nella raccolta dei rapporti di credito al consumo è inferiore a $ 500.

I consumatori neri e ispanici, i giovani adulti e le persone a basso reddito hanno maggiori probabilità di avere debiti sanitari rispetto alla media nazionale, afferma il rapporto. Ha aggiunto che gli anziani e i veterani di guerra sono “profondamente colpiti” dal debito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.