La nuova immagine satellitare mostra ingenti danni al Teatro Mariupol dopo l’attentato

Un canale televisivo digitale ucraino ha affermato che uno dei suoi giornalisti nel sud-est del paese è scomparso e si ritiene che sia sotto la custodia delle forze russe.

La stazione radio Hromadsky ha detto che la giornalista, Victoria Roshina, è stata ascoltata l’ultima volta il 12 marzo, il giorno dopo aver pubblicato una storia dalla città di Enerhodar occupata dai russi.

Il commissario ucraino per i diritti umani, Lyudmila Denisova, ha dichiarato sabato che il governo crede che sia stata rapita dalle forze russe nella città di Berdyansk, sulla costa del Mar Nero, e che sia anche sotto l’occupazione russa.

Hromadske è una piccola stazione radio nata nel 2013 ed è associata alle proteste di Maidan a Kiev iniziate quell’anno.

La scomparsa di Rushina arriva tra le notizie di attivisti e altri funzionari detenuti contro la loro volontà in altre parti dell’Ucraina occupata dalla Russia.

E nella regione di Kherson, un alto funzionario del consiglio comunale di Nova Kakhovka è stato rapito tre giorni fa, secondo il sindaco della città. La moglie di Dmytro Vasiliev ha dichiarato sulla sua pagina Facebook che suo marito è stato arrestato a causa del suo atteggiamento negativo nei confronti della Russia.

Funzionari ucraini hanno affermato che la Russia vuole creare la Repubblica popolare di Kherson sulla falsariga dei mini-stati filo-russi che sono stati istituiti intorno a Donetsk e Luhansk nel 2014 e chiedono ai membri del consiglio locale di promuovere questa mossa.

di più: Altrove in Ucraina, Il sindaco di Melitopol Ivan Fedorov Giovedì il Centro ucraino per le comunicazioni strategiche e la sicurezza dell’informazione ha dichiarato in una dichiarazione che le forze russe lo hanno rilasciato dalla detenzione nell’ambito di un’operazione di scambio di prigionieri. Fedorov è stato trasferito a Luhansk dopo il suo arresto e trattenuto per cinque giorni.

READ  Notizie Russia e Ucraina: Biden prevede di vietare le importazioni di petrolio russo

E anche Viktor Tereshchenko, sindaco della comunità Velykoburlutska nella regione nord-orientale dell’Ucraina di Kharkiv, è stato rilasciatoSecondo un videomessaggio del capo dell’amministrazione statale regionale di Kharkiv, Ole Sinihopov, venerdì. Giovedì, ha detto Syniehubov Tereshchenko catturato” dalle forze russe.

E domenica Yevhen Matveyev, il capo di Dniprorodin, una cittadina a nord di Melitopol, rapito Forze russe, secondo il ministro degli Esteri ucraino Dmytro Kuleba. La CNN non è stata in grado di confermare in modo indipendente l’affermazione.

Secondo l’organizzazione per i diritti umani ZMINA, le forze russe hanno arrestato circa 17 persone in Ucraina dall’inizio della guerra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.