La ricetta di Ernesto. Baccalà con crema di fave fresche, asparagi e pianta di liquirizia

La ricetta di Ernesto Pietrantonio

BACCALÀ CON CREMA DI FAVE FRESCHE, ASPARAGI E PIANTA DI LIQUIRIZIA

La ricetta di oggi valorizza ancora un frutto tipicamente stagionale, LE FAVE, abbinandolo con il baccalà, ingrediente principe della cucina dell’entroterra.

Ingredienti: BACCALÀ, ASPARAGI, FAVE FRESCHE, PIANTA DI LIQUIRIZIA, PATATA, CIPOLLA, OLIO, SALE, PEPE E BASILICO ROSSO, CREMA DI FAVE.

Pulire le fave privandole della buccia, metterle in acqua con una patata e una cipolla.
Far bollire il tutto e terminata la cottura frullare aggiungendo olio, sale, pepe e basilico rosso.
Dopo aver dissalato il baccalà metterlo in una padella con dell’olio, aglio e un rametto di pianta di liquirizia, facciamo soffriggere il tutto, togliere l’aglio e mettere il baccalà.
Far cuocere a fuoco lento aggiungendo una spruzzata di vino bianco.
Togliere il baccalà dalla padella e coprirlo per tenerlo al caldo.
Far cuocere gli asparagi nel condimento del baccalà.
Nella padella aggiungere la crema di fave e far insaporire con il condimento di cottura del baccalà.

Impiattare il tutto e buon appetito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.