L’EMA afferma di non essere preoccupata per i dati dello stato di New York sul vaccino Pfizer / BioNTech

Il 5 dicembre 2021, una donna è stata vaccinata contro il virus Pfizer-Bioentech coronavirus (COVID-19) a Lansdale, Pennsylvania, USA. REUTERS / Hannah Beier / File foto

Iscriviti ora per l’accesso gratuito illimitato a Reuters.com

3 marzo (Reuters) – Il principale esperto di vaccinazioni dello Stato di New York afferma di non essere preoccupato per gli ultimi dati dello Stato di New York sulla mancanza di protezione da Pfizer e BioNTech SE. (22UAy.DE)(PFE.N) Vaccino COVID-19 per bambini dai 5 agli 11 anni.

“Questo studio ha in qualche modo mostrato una bassa protezione contro il COVID-19 sintomatico, ma rimane nel quadro dello stato di difesa generale che vediamo dopo i vaccini contro Omicron e la serie primaria”, ha affermato a una stampa Marco Cavaleri, responsabile delle strategie di vaccinazione dell’EMA conferenza, dettagliando i dati del titolare Valuterà.

“Non siamo particolarmente preoccupati per questi risultati a questo punto”, ha detto. Ricercatori statunitensi hanno affermato questa settimana che due dosi del vaccino erano sicure contro gravi malattie nei bambini durante la recente rivolta della variante Omigran, ma ha presto perso la sua capacità di prevenire l’infezione con l’età. Per saperne di più

Iscriviti ora per l’accesso gratuito illimitato a Reuters.com

Relazione di Ludwig Burger e Manojna Madipatla; Montaggio Jason Blue

I nostri standard: Principi di fiducia di Thomson Reuters.

READ  Tensioni USA-Russia in Ucraina: annunci in diretta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.