L’ex presidente della Corea del Sud Park Geun-hye è stato graziato

Foto scattata dall’ex presidente sudcoreano Park Geun-hye, (a sinistra) agente carcerario, mentre arriva al tribunale distrettuale centrale di Seoul a Seoul, Corea del Sud, il 25 agosto 2017.

Seung-il Ryu | NurPhoto | Getty Images

Il presidente sudcoreano Moon Jae-in ha graziato l’ex presidente Park Geun-hye, che sta scontando una pena detentiva per corruzione, ha detto venerdì il ministero della Giustizia.

Park, 69 anni, è diventato il primo leader democraticamente eletto della Corea del Sud ad essere estromesso nel 2017 quando la Corte costituzionale ha confermato un voto parlamentare per estrometterlo. Elettronica Samsung, In prigione.

È stato rilasciato con l’accusa di collusione con un uomo di fiducia per aiutare la sua famiglia e finanziare le organizzazioni di beneficenza senza scopo di lucro che possiede, guadagnando decine di miliardi di dollari dalle principali società.

A gennaio, la Corte suprema della Corea del Sud ha condannato Park a 20 anni di carcere con l’accusa di corruzione, ponendo fine alla sua caduta, ponendo fine al processo legale e sollevando per la prima volta la possibilità di grazia.

Ma Lee Myung-bak, un pioniere del Parco incarcerato con l’accusa di corruzione, non è stato graziato.

“Abbiamo aggiunto l’ex presidente Park per dare l’opportunità di rompere la sfortunata storia passata e realizzare l’unità del popolo e fare un nuovo passo nel futuro”, ha detto il ministro della Giustizia Park Beam-Gai a una conferenza.

La decisione arriva mentre molti sostenitori e politici del Partito del Potere del Popolo, principale opposizione conservatrice, si stanno scusando con Park prima delle elezioni presidenziali di marzo.

Il portabandiera democratico al governo di Moon Lee Jae – Myung e il candidato al potere popolare Eun Suk-yol sono stati visti testa a testa nei recenti sondaggi.

READ  Maduro del Venezuela afferma di aver accettato di lavorare con i rappresentanti degli Stati Uniti all'ordine del giorno

I legislatori dell’opposizione affermano che Park ha sofferto di problemi di salute mentre era in prigione, incluso un intervento chirurgico alla spalla.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.