L’ex presidente Trump prevede “grande guerra in Europa”, critica l’amministrazione Biden per l’invasione russa dell’Ucraina

L’ex presidente Donald Trump ha chiamato il nome Russia Invasione dell’Ucraina “Un’atrocità che non avrebbe dovuto accadere”, ma incolpa l’amministrazione Biden. Nelle sue osservazioni alla Conservative Political Action Conference di Orlando, l’ex comandante in capo ha predetto lo scoppio di una “grande guerra in Europa”.

Trump, che ha già approvato più di 120 candidati repubblicani statali e federali alle elezioni di medio termine del 2022, ha anche fatto una forte proposta di candidarsi alla presidenza nel 2024.

“[Democrats] Lo scopriranno a proprie spese a partire dall’8 novembre, e poi ancora di più a novembre 2024. Lo scopriranno come mai prima d’ora. L’abbiamo fatto due volte. Lo faremo di nuovo. “Lo faremo di nuovo per la terza volta”, ha detto Trump.

Trump è stato duramente criticato dai democratici e ha ricevuto risposte tiepide da alcuni dei suoi colleghi repubblicani per aver recentemente definito il presidente russo Vladimir Putin “intelligente” e “intelligente”. Sabato ha raddoppiato i suoi commenti.

“Il problema non è che Putin sia intelligente, che ovviamente è intelligente, ma il vero problema è che i nostri leader sono stupidi”, ha detto Trump alla folla di oltre 5.000 persone.

Mentre la prima menzione di Trump Ucraina Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky doveva essere definito un “uomo coraggioso”, quindi ha usato la crisi per attaccare le politiche di Biden riguardo al confine meridionale con il Messico, assumendo una posizione simile su alcuni altri attivisti di destra e candidati al Congresso.

Trump, che ha lanciato iniziative controverse, come la politica “Resta in Messico”, ha affermato che l’amministrazione Biden “ha trascorso mesi ossessionata da come fermare l’invasione di un paese straniero a migliaia di chilometri di distanza. Non puoi difendere la civiltà occidentale se vuoi. Non essere in grado di difendere.” sulla tua civiltà.

READ  Shock delle sanzioni: gli oligarchi e le élite russe si affrettano a spostare e vendere beni per aggirare le sanzioni internazionali

Notando altri casi di aggressione russa sotto i precedenti presidenti, si è nuovamente piegato alla sua affermazione infondata di aver rubato le elezioni del 2020, dicendo che il conflitto non si sarebbe verificato se fosse stato presidente.

Trump, insieme a molti altri oratori durante il fine settimana, ha fatto confronti tra la risposta dell’amministrazione Biden all’invasione russa e il ritiro dall’Afghanistan nel 2021.

Trump ha anche reso omaggio alla controversa deputata repubblicana Marjorie Taylor Green, che è stata criticata per aver partecipato venerdì a un evento nazionalista bianco.

“A una persona molto timida non piace dire quello che pensa. Ma lo fa comunque, Marjorie Taylor Green”, ha detto tra gli applausi della folla.

La Green ha detto a CBS News al CPAC sabato di non conoscere Nick Fuentes, il nazionalista bianco che ha fondato la prima Conferenza di azione politica americana, e non era a conoscenza delle sue opinioni quando ha accettato di parlare all’evento.

Trump ha anche criticato il leader della minoranza al Senato Mitch McConnell per aver consentito l’approvazione del Congresso a un disegno di legge bipartisan sulle infrastrutture di Biden. Trump ha ripetutamente cercato di reclutare il senatore della Florida Rick Scott, che presiede il Comitato nazionale del Senato repubblicano Corri contro McConnell Per una posizione di leadership nel Partito Repubblicano al Senato. Scott ha detto che non avrebbe sfidato McConnell per questo ruolo.

Durante un evento “Save America PAC” prima delle sue osservazioni CPAC, Trump ha detto ai 150 partecipanti che sarebbero stati “molto felici” quando avrebbero chiesto quando avrebbe potuto annunciare la sua candidatura per le elezioni presidenziali del 2024. Come riportato per la prima volta dal New York Times, Trump ha anche detto di sapere chi “non vogliono la vicepresidenza”, un riferimento all’ex vicepresidente Pence.

READ  Il prezzo del petrolio è salito sopra i 100 dollari dopo che Putin ha annunciato un'operazione militare in Ucraina

Due persone nella stanza hanno detto che anche Trump ha fatto di tutto e ha definito McConnell “debole”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.