L’inflazione potrebbe aver appena raggiunto il picco

Jim Kramer della CNBC ha dichiarato martedì sulla scia di un altro rapporto sull’indice dei prezzi caldi che l’inflazione statunitense potrebbe non essere in grado di aumentare nell’attuale ciclo economico.

Kramer ha detto, riferendosi al presidente della Federal Reserve di St. Louis James Bullard I banchieri centrali hanno esortato Per “caricare anticipatamente” aumentare i tassi di interesse per combattere l’aumento dell’inflazione.

“Ma penso anche che quando vedi quel tipo di numero, devi chiederti quanto sia sostenibile. Voglio dire, è come se tutto fosse rovente”,soldi pazzi“Aggiunto l’host.” Non è sostenibile. È troppo alto”.

Indice dei prezzi alla produzione, che misura l’inflazione all’ingrosso, Aumento dell’1% a gennaio. Questo è il doppio della stima del Dow Jones. I prezzi sono aumentati del 9,7% rispetto a un anno fa, appena sotto il balzo più grande di sempre. L’ultimo PPI è arrivato pochi giorni dopo la visualizzazione dell’indice dei prezzi al consumo di gennaio, che misura l’inflazione al dettaglio. 7,5% di aumento annuo, Sempre più pressioni sulla Federal Reserve affinché agisca per calmare le cose.

“Siamo in un mercato in cui ci sono tutta la Fed e Putin. Powell e Putin e Powell e Putin”, ha detto Cramer, osservando che gli investitori potrebbero trarre un po’ di sollievo se l’inflazione raggiunge davvero il picco e la Russia sta già lavorando per alleggerire l’Ucraina crisi.

Indipendentemente dai tassi, la Fed ha lavorato per porre fine al suo massiccio programma di acquisto di obbligazioni dell’era Covid, che è stato messo in atto quasi due anni fa per sostenere l’economia colpita dalla pandemia. Una volta che gli acquisti di asset sono terminati, a marzo al ritmo attuale, la Fed deve capire quando iniziare a ridurre il proprio bilancio, in altre parole, quando iniziare a far maturare gli asset a reddito fisso senza reinvestirli.

READ  Futures Dow: il rally del mercato mostra un segnale rialzista sulle notizie della Fed, Cina, Russia e Ucraina; Cosa stai facendo adesso

Alcune persone temono che l’acquisto di obbligazioni non sarà completato prima della riunione di metà marzo della Federal Reserve, quando il primo di quelli che il mercato vede come sette rialzi dei tassi quest’anno è ampiamente previsto.

Kramer ha affermato che la Fed non dovrebbe semplicemente porre fine all’acquisto di obbligazioni, ma dovrebbe effettivamente vendere asset. Ora, voglio dire, Jay Powell dice: ‘Oh, Sheesh, amico, non sta andando per la mia strada. Non è così”, ha detto Kramer del presidente della Federal Reserve Jerome Powell. E deve vendere obbligazioni”. Ha aggiunto che mentre Powell potrebbe essere un obiettivo di liquidità a breve termine, è probabile che l’inflazione diminuisca abbastanza da alleviare i timori.

“Penso che stia guardando quel numero e dovrebbe pensare: ‘Non penso che questo numero sia sostenibile'”, ha detto Cramer, che ha sostenuto Powell e la sua gestione della politica monetaria durante Covid. Orribile, dirà la gente , ‘Penso che questo fosse per l’inflazione.

Kramer ha fatto questi commenti su CNBC martedì “scatola da gracchiare” e “urla in strada”. aprire un conto ora Per CNBC Investment Club per tenere traccia di ogni mossa di Kramer nel mercato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *