M5S, Sguera e Farese: “Nessun imbarazzo per consulenza a Giangregorio”. Ma lanciano la caccia alle streghe

di Teresa Ferragamo

Nessun imbarazzo. Perché per i 5 Stelle tra il dire e il fare non c’è mai di mezzo il mare.

Nicola Sguera e Marianna Farese lo ripetono più di una volta. La circostanza che quel Francesco Giangregorio a cui Mastella ha affidato, a pochi mesi dalle elezioni, una consulenza di 12 mila euro per un mese di attività (e sei di “disponibilità/reperibilità”), sia il fratello di uno dei fondatori e di un attivista-attivista del Movimento Cinque Stelle di Benevento viene, in soldoni, derubricata a dettaglio insignificante.

“Non difendiamo nessuno – insistono i due grillini approdati a Palazzo Mosti alle ultime amministrative -. Le consulenze Piu Europa, anche le ultime, le consideriamo inopportune e alcune perfino illegittime – . Nella commissione d’inchiesta  abbiamo sollevato una serie di obiezioni, quel bando è stato un affare per pochi nominati”.

Quando i giornalisti chiedono a Farese e Sguera come mai non avessero esternato come solo i grillini sanno fare sulle ultime due consulenze, quella di Giangregorio e di Schipani, i due fanno spallucce sostenendo di averlo appreso dalla stampa. “Ma per noi – sentenziano – quelle consulenze non sono diverse dalle altre”.

Francesco Giangregorio sarebbe altra cosa da Vittorio: il primo più vicino ad ambienti mastelliani (quindi si presume il non voto per il fratello Vittorio candidato con i 5 Stelle alle Comunali di primavera), uno che nel meet up pentastellato non si sarebbe mai visto (“Non sapevo neppure che Vittorio avesse un altro fratello”, si spinge a dire Farese); il secondo grillino di prima generazione, fondatore del meet up a Benevento, attivista e lontano anni luce da Mastella e mastelliani.

Ma quella consulenza non c’entrerebbe niente con il M5S e ogni critica di collateralismo con Mastella viene rispedita al mittente.

“Il Pd ci accusa di essere collusi con la maggioranza  – dice Nicola Sguera – e lo fa in modo strumentale. I nostri atti a Palazzo Mosti parlano chiaro e sono la migliore risposta a queste accuse infondate e pretestuose. Pensassero a risolvere i loro conflitti interni, piuttosto”.

Pentamastellati noi? La Farese è tranchant: “La verità è che Mastella rappresenta la continuità rispetto all’amministrazione precedente a maggioranza Pd, basti pensare che il bilancio preventivo approvato da questa maggioranza è quello presentato dal sindaco Fausto Pepe”.

La verità è che per i 5 Stelle il dialogo è già compromesso. Ma le loro regole ferree, quella presunzione di rigidità che li fa svettare nei sondaggi, sono gabbie poco dorate. Ecco perché la consulenza data da Mastella al fratello di un Grillino fa notizia, se non scandalo.

E che un brivido lungo la schiena sia stato avvertito eccome nei giorni in cui il caso è deflagrato sulla stampa, lo dimostra la mail da caccia alle streghe  inviata da Nicola Sguera ai giornalisti in cui si allegano i file di tutte le consulenze Piu Europa dell’era Pepe-Pd.

Sguera la definisce ‘operazione verità’: “Andate a vedere chi c’è in quegli elenchi”, è l’esortazione ai giornalisti. 

Gli oppositori  a 5 Stelle promettono battaglia da duri e puri a Palazzo Mosti e avvertono: “Ci saranno ancora campagne denigratorie contro di noi, ma difenderemo il nostro Movimento e la nostra integrità con determinazione, perché non ci sono ombre sulla nostra azione amministrativa e politica”.

Sul referendum, il No è il loro campo d’azione e dal 12 novembre lo porteranno in giro per l’intera provincia con un camper , un coast to coast un po’ alla Di Battista, con i confort di un quattro ruote, perché è pur vero che per le due ruote ‘ci vuole un fisico bestiale’, per dirla con Luca Carboni.

 

 

 

Teresa Ferragamo

Teresa Ferragamo

Teresa Ferragamo, giornalista per vocazione, addetto stampa con il pallino della comunicazione prima di tutto. Dopo aver scritto per varie testate giornalistiche, ha fondato sanniopage.com, per dimostrare che un altro giornalismo è possibile

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Enable Notifications    OK No thanks