MASSARIA, il nuovo album di Ettore Patrevita

Un disco definito “collettivo” dall’autore a cui hanno partecipato tanti giovani artisti per raccontare terre e vissuti dimenticati che si incarnano nelle storie di quei pochi contadini e pastori rimasti.

Quel piccolo mondo che non deve essere soltanto antico, ha in se tanta vita, dedita al sacrificio e all’amore. Per salvare quei territori bisogna viverli in comunità e testimoniarli con i propri mezzi.

Andare e andare, ad ascoltare e a fermare ogni momento prima che si dissolva del tutto”.

Sono i suoni e gli echi delle campagne circostanti a ispirare Patrevita nella composizione di dieci brani che tracciano un percorso intrapreso dall’uscita del singolo “A Lu Fore” pubblicato il 21 giugno 2020.

Gli animali, la montagna e l’antico Regio Tratturo sono temi che affronta il sassofonista, tramutandoli in note che ripercorrono un sud interno.

Le tracce sono lampi di luce, immagini che racchiudono un reportage musicale di anime castrate dal progresso, contro ogni individualismo fine a se stesso.

Tra gli ospiti: Makardia, Vittorio Zollo, Lorenzo Cirocco, Giuseppe Capriello, Antonio De Luca.

La formazione del progetto è costituita da:

Ettore Patrevita – sax soprano

Simone Ielardi – chitarra

Carlo Natale – piano

Luca Iorio – basso

Carlo Corso – batteria.

L’album sarà disponibile in digitale su Spotify, iTunes e tutte le principali piattaforme di audio streaming, ed in copia fisica nei negozi di musica di Benevento a partire dal 22 aprile, in occasione della Giornata Mondiale della Terra, e sarà la colonna sonora portante del prossimo documentario girato da Fronte Terra, il progetto di testimonianza fotografica e documentaristica ideato da Ettore Patrevita e Luca Vernacchio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Enable Notifications    OK No thanks