Mastella ai titolari di Jerry 2: “Protesta esagerata. Disponibile per una pizza a casa mia”

Il sindaco Clemente Mastella risponde ai titolari della pizzeria Jerry 2 di via del Pomerio, che ieri sera, mentre era in corso la serata del Premio Strega all’arco di Traiano, su Facebook, avevano messo su una singolare ed originale protesta contro la decisione di chiudere al traffico la strada dove è ubicata la pizzeria.

“Grazie Mastella – avevano scritto sulla pagina Facebook – quando chiuderemo la pizzeria porteremo i nostri figli a mangiare a casa tua”. E avevano anche pubblicato un video in cui mettevano in scena un caffè solitario al centro della strada deserta. 

Il post era stato ripreso da sanniopage, per dare voce anche ad un altro pezzo di città, quella produttiva che, stretta nella morsa di una crisi economica che dura da troppo tempo, si sente ‘minacciata’ anche soltanto dalla temporanea chiusura di una strada. È il segno di una fragilità degli operatori commerciali che va raccontata, segnalata, ascoltata e compresa. 

E Mastella non si fa attendere e risponde: “Non credo si chiuda una attività per una sera che le autorità di sicurezza – e non io – hanno deciso così. Mi pare una inutile esagerazione. 

Ad ogni modo – prova a sdrammatizzare -, ai titolari della pizzeria Jerry 2 offrirò una pizza a casa mia quando vorranno”.

Leggi qui l’articolo sulla protesta: 

 

Teresa Ferragamo

Teresa Ferragamo

Teresa Ferragamo, giornalista per vocazione, addetto stampa con il pallino della comunicazione prima di tutto. Dopo aver scritto per varie testate giornalistiche, ha fondato sanniopage.com, per dimostrare che un altro giornalismo è possibile

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.