Mastella attacca “i traditori”: “Io al lavoro per la città, loro no”

E’ un post che sembra preannunciare una campagna elettorale da condurre da vittima di congiure di Palazzo, quello che Clemente Mastella ha pubblicato, pochi minuti fa sulla sua pagina Facebook. Il sindaco  annuncia di aver ottenuto i 2 milioni e mezzo la messa in sicurezza il ponte Morandi, sul torrente San Nicola:
Con Perlingieri, capo della nostra struttura tecnica – scrive  – abbiamo incontrato i dirigenti Eav che ci hanno illustrato, presente il consigliere Cascone, il piano di 4 milioni e mezzo per la ristrutturazione della stazione Appia. Occasione di rivalutazione dell’intera area. Il Centro operativo della valle Caudina e Alifana sarà collocato là“. E anticipal’eliminazione dei passaggi a livello ancora incustoditi”, una “residenza per 10 studenti universitari, di cui due per studenti diversamente abili. Insomma – sottolinea–  una bella cosa per la nostra città“.
Alla fine, Mastella si toglie un primo sassolino dalla scarpa e attacca i consiglieri che gli hanno voltato le spalle:I traditori tramano contro di me – è l’affondo finale del sindaco –  ed io, fino all’ultimo giorno, lavoro per la nostra città”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.