Mastella si salva e prepara la revoca di Reale

Mastella ce la fa e porta a casa il bilancio. Maggioranza risicata, solo 16 i voti favorevoli (astenuta la Saginario, 8 i contrari) al bilancio di previsione. Se non ci fosse stata la modifica recente al Rgolamento consiliare – che non prevede più la maggioranza qualificata – oggi Mastella sarebbe tornato a casa ponendo fine alla sua esperienza di sindaco di Benevento.

Anche sul numero legale c’è stata maretta. Escono dall’aula solo i consiglieri di Patto Civico (Sguera, Scarinzi, Paglia), Movimento 5 Stelle (Farese e Mollica),  Italo Di Dio, Delli Carri e Feleppa.

Il numero legale viene mantenuto dal Pd.  De Pierro, Del Vecchio e Lepore restano in aula, (assenti le due d Fioretti e Varrricchio), li segue l’attendista Giuliana Saginario. Sono loro a salvare Mastella.Che intanto sembra aver firmato la revoca dell’assessore ‘ribelle’, Antonio Reale, reo di aver detto no all’inciucio con De Luca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Enable Notifications    OK No thanks