Migranti, Galdiero (Cgil) gela Mastella: “Alimenta l’odio”

Mastella scivola sui migranti e il segretario generale della Cgil di Benevento, Rosita Galdiero, lo attacca su Facebook.

“Il Sindaco di una città importante come Benevento – scrive in un post su Facebook, Rosita Galdiero – non può fare alcune affermazioni, non si alimenta l’odio verso chi è diverso da noi, un buon Sindaco dovrebbe avere a cuore l’integrazione della propria città, promuoverla, garantirla”.

Mastella, qualche ora prima, aveva invocato l’intervento del Comitato per l’ordine pubblico per vigilare su ‘manifestazioni di mancato rispetto’ di alcuni migranti verso i cittadini di Benevento.

Il sindaco non era, però, andato oltre, non un riferimento a circostanze puntuali, nessuna descrizione neppure sommaria dei fatti accaduti, nessun accenno al dove e quando, si limita a denunciare, alludendo a comportamenti ‘irrispettosi’.

L’esternazione di Mastella che evoca, dunque, una questione di ordine pubblico e agita lo spettro della tensione sociale viene corretta dallo stesso sindaco che, mezz’ora dopo, sente di dover ribadire che lui è ‘favorevole all’accoglienza’.

Caro Onorevole – lo gela Rosita Galdiero, con cui i rapporti sono stati da subito tesi -, non si meravigli poi, se alcuni suoi assessori fanno affermazioni inqualificabili”.

E il riferimento all’ex assessore Giorgione non è di certo puramente casuale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.