Nel discorso di Capodanno, il presidente taiwanese ha messo in guardia la Cina da un'”avventura militare”.

Il presidente taiwanese Tsai Ing-wen parla alla cerimonia di premiazione del grado per gli ufficiali dell’esercito, della marina e dell’aeronautica il 28 dicembre 2021 presso il Ministero della Difesa a Taipei, Taiwan. REUTERS / Annabelle Chih

Iscriviti ora per un accesso gratuito illimitato a Reuters.com

Taipei, 1 gennaio (Reuters) – Il presidente taiwanese Tsai Ing-wen ha inviato sabato un messaggio di Capodanno alla Cina: Pechino ha fortemente avvertito che i conflitti militari non sono la soluzione, ma che potrebbero portare se Taiwan supera la linea rossa. Disastro profondo”.

La Cina rivendica il diritto di governare Taiwan democraticamente e negli ultimi due anni ha aumentato la pressione militare e diplomatica per affermare la propria sovranità.

“Dobbiamo ricordare alle autorità di Pechino di non giudicare male la situazione e di prevenire un’espansione interna dell'”avventura militare””, ha detto Chai nel suo discorso di Capodanno di sabato, trasmesso in diretta su Facebook.

Iscriviti ora per un accesso gratuito illimitato a Reuters.com

Afferma che Taiwan è un paese indipendente e si è ripetutamente impegnato a proteggere la sua indipendenza e democrazia.

Il presidente cinese Xi Jinping Disse Nel suo discorso di Capodanno di venerdì, l’unificazione della “patria” era un’aspirazione condivisa da persone su entrambi i lati dello stretto di Taiwan.

Sabato, dopo il discorso di Tsai, Xu Fenglian, portavoce dell’ufficio per gli affari di Taiwan a Pechino, ha dichiarato: “Siamo pronti a lavorare per la possibilità di una riunione pacifica”.

“Ma se le forze separatiste dell'”indipendenza di Taiwan” continuano a provocare, costringere o superare qualsiasi linea rossa, dobbiamo intraprendere un’azione decisiva”.

La ricerca dell’indipendenza spingerà Taiwan in un “profondo abisso” e porterà “profonda catastrofe”, ha aggiunto Xu.

READ  Gli atleti russi e bielorussi potranno mediare ai Giochi Paralimpici Invernali del 2022

Negli ultimi mesi Pechino ha mandato avanti e indietro voli sullo stretto di Taiwan. Taiwan ha detto che non soccomberà alle minacce.

“I militari non sono certamente un’opzione per risolvere divergenze imbarazzanti. I conflitti militari possono influenzare la stabilità economica”, ha detto Chai.

Ha detto che sia Taipei che Pechino dovrebbero “lavorare duramente per prendersi cura dei mezzi di sussistenza delle persone e calmare i cuori delle persone” per disinnescare le tensioni nella regione.

Taiwan continuerà a monitorare la situazione a Hong Kong, ha affermato Tsai, aggiungendo che interverrà nella recente assemblea. elezione E questo arresti Questa settimana il personale dirigente dei media a favore della democrazia, lo Stand News, “ha reso le persone più preoccupate per i diritti umani e la libertà di parola a Hong Kong”.

“Sosterremo la nostra sovranità, sostenere i valori di libertà e democrazia, salvaguardare la sovranità regionale e la sicurezza nazionale e mantenere la pace e la stabilità nella regione indo-pacifica”, ha affermato Chai.

Iscriviti ora per un accesso gratuito illimitato a Reuters.com

Relazione di Sarah Woo; Report aggiuntivo di Ben Blanchard e Ryan Woo a Pechino Montaggio di Kim Gokil e Frances Kerry

I nostri standard: Principi di fiducia di Thomson Reuters.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *