Notizie sul blocco della MLB: annunci diretti mentre Rob Manfred parla dopo la proprietà, la MLBPA non riesce a raggiungere un accordo

Dopo che la scadenza informale è stata prorogata lunedì, la Major League Baseball e la MLB Players’ Association martedì non sono riuscite a raggiungere un nuovo accordo di contrattazione collettiva, ponendo fine al blocco imposto dal proprietario. La MLB ha fissato una scadenza alle 17:00 ET per un accordo martedì sera, chiamando martedì pomeriggio la sua offerta “finale”, che è stata respinta all’unanimità dal sindacato. Per più rapporti. Successivamente, il commissario Rob Manfred ha annunciato in una conferenza stampa che la stagione regolare 2022 sarebbe stata cancellata.

“Cancellerò alcune partite della stagione regolare e spero di non dover tenere questa conferenza stampa”, ha detto Manfred martedì pomeriggio. “Abbiamo lavorato duramente per evitare conseguenze negative per i nostri tifosi, per i nostri giocatori e per i nostri club. Non siamo riusciti a raggiungere un accordo non per mancanza di impegno da entrambe le parti”.

La fase successiva è incerta – entrambe le parti possono certamente continuare a negoziare – e si riuniranno lontano dalle riunioni in Florida. Il giorno di inizio della MLB dovrebbe essere posticipato, anche se non immediatamente. Entrambe le parti potrebbero fare un ultimo sforzo per raggiungere un accordo di salvataggio della stagione regolare entro la fine di questa settimana.

I delegati di entrambe le parti sono arrivati ​​​​a Jupiter in ET, Florida, martedì alle 10:00 e si sono incontrati faccia a faccia per la prima volta alle 13:30. L’atleta Evan Trellich. Nonostante l’ottimismo dopo la sessione di contrattazione della maratona di 16 ore di lunedì, martedì ha fatto un passo indietro, almeno per sentire cosa hanno da dire i circoli della lega. Il sindacato, tuttavia, ha fatto marcia indietro sulla natura degli eventi di martedì mattina:

READ  40 La migliore mappamondo bar del 2022 - Non acquistare una mappamondo bar finché non leggi QUESTO!

Entrambe le parti sembrano essere molto indietro su come andrà avanti la Competitive Balance Tax (CBT) sui salari. La CBT, che opera come una sorta di tetto salariale, in passato ha imposto multe alle squadre che superano determinati livelli salariali. Il sindacato vuole certamente quelle posizioni Dovrebbe essere molto più alto di quanto proposto dalla Lega.

Tuttavia, non è l’unico problema importante che deve essere risolto. C’è ancora un divario tra il salario minimo e la dimensione del bonus pool teorico per i giocatori arbitrali gratuiti. Mentre tutto sarà ancora fluido fino a quando non verrà raggiunto un accordo, il gioco a 12 squadre sembra andare avanti.

Ancora una volta, ci sono lacune significative in molti nodi.

La MLB ha inizialmente fissato una scadenza di lunedì (28 febbraio) per raggiungere un accordo prima di annullare le partite della stagione regolare e posticipare la data di inizio al 2022. Ecco la cronologia per il CBS Sports Lockout, Ma la versione breve è che i proprietari hanno messo i blocchi quando il precedente CBA è scaduto il 1° dicembre – esattamente tre mesi fa. Non furono costretti a farlo, ma fu bollato come una manovra difensiva. La lega ha aspettato più di sei settimane per fare la sua prima proposta. Le due parti hanno tenuto colloqui faccia a faccia più volte.

CBS Sports offre annunci dal vivo dei colloqui di martedì. Puoi seguire di seguito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.