Parente (Noi Campani): “Mentre il PD litiga noi riapriamo Villa dei Papi chiusa dalle loro amministrazioni”

Tra pochissimi giorni, ormai, i giardini di Villa dei Papi saranno aperti al pubblico in virtù di un protocollo d’intesa siglato tra Comune e Provincia di Benevento, che finalmente restituisce ai cittadini la fruizione di uno spazio verde importante e per tanto tempo condannato al disuso.”, così il consigliere comunale di Noi Campani, Renato Parente.

” Mastella e Di Maria – spiega – hanno convenuto di dover recuperare uno dei complessi storico-architettonici più belli della città con un’azione amministrativa lineare e rapida che tuttavia non è riuscita ai precedenti amministratori del Pd, alla guida per decenni di Palazzo Mosti della Rocca dei Rettori. Una città, quella ereditata, non solo condannata all’immobilismo ma finanche incapace di valorizzare le proprie bellezze.
Che credibilità possono avere nei confronti dei cittadini, le proposte che rilanciano oggi gli stessi protagonisti dei disastri di almeno dieci anni? Alle parole, anche alle buone intenzioni, vanno agganciati fatti concreti. E mentre i soliti noti del Pd – è l’affondo di Parente – proseguono nelle loro guerre interne, l’amministrazione Mastella si impegna per la città. Piccole e grandi iniziative, capaci di migliorare concretamente la qualità della vita di Benevento, come la riapertura dei giardini di Villa dei Papi. Senza voler con ciò sminuire l’importanza dell’ultima lotta intestina del Pd”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Enable Notifications    OK No thanks