Il peggio del dopo-partita. Da Mastella portafortuna al ballo della mattonella tra il Prefetto e il vicepresidente della Provincia

Il sindaco Clemente Mastella si attribuisce doti da amuleto:

 

Siamo felici – ha scritto Mastella il giorno dopo la vittoria del Benevento –  Un sogno neppure forse sognato si è realizzato. Sono contento per la mia gente. Contento per gli sforzi di Vigorito, per l’impegno dei giocatori, per il calore dei tifosi. A loro si deve il successo. Qualcuno dice che Mastella porti fortuna. Sarà, ma alla squadra io ho portato anche calciatori. Forza Benevento ed ora ogni cittadino di Bn sia orgoglioso di essere in A e si comporti con senso civico da serie. A tutti un abbraccio”.

Il Presidente di Confindustria Filippo Liverini fiuta l’Affaire serie A:

“A come affari, A come assist per l’economia sannita“. Così il presidente di Confindustria Benevento, Filippo Liverini, commenta la promozione in serie A del Benevento Calcio. “Tutti i settori, quello industriale, commerciale e imprenditoriale di Benevento e del Sannio ora hanno avuto un assist per crescere a livello economico”, aggiunge.

Una proposta  vecchia come il cucco: una cabina di regia istituzionale sul Sannio per riportarlo a nuovo splendore dopo la promozione della squadra di calcio in serie A. È la trovata del presidente della moritura Camera di Commercio di Benevento, Antonio Campese.

Creare subito una cabina di regia istituzionale per valorizzare Benevento ed il Sannio, un territorio ricco di eccellenze dell’agroalimentare ma anche di un’area a forte vocazione turistica“. Così  Campese commenta la promozione in serie A del Benevento Calcio.

Il Prefetto Paola Galeone aveva dato disposizione di non invadere il campo in caso di vittoria del Benevento. Ma è proprio lei che lo invade esibendosi in un rivisitato ballo del mattone con il vicepresidente della Provincia, Francesco Maria Rubano.

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.