Pfizer e BioNTech iniziano le sperimentazioni cliniche per il vaccino specifico per Omicron

Lo studio valuterà il livello di protezione, tolleranza e risposta immunitaria in 1.420 adulti sani di età compresa tra 18 e 55 anni come serie primaria e dose di richiamo.

I partecipanti al primo gruppo hanno ricevuto due dosi dell’attuale vaccino Pfizer Covit-19 da 90 a 180 giorni prima dello studio. Riceveranno una o due dosi del vaccino specifico per Omigron.

I partecipanti al secondo gruppo hanno ricevuto tre dosi dell’attuale vaccino Pfizer Covit-19 almeno 90-180 giorni prima dello studio. Riceveranno una dose dell’attuale vaccino Pfizer Covit-19 o del vaccino specifico per Omigron.

I partecipanti al terzo gruppo non hanno ricevuto alcun vaccino Govt-19. Riceveranno tre dosi del vaccino specifico di Omigran.

Il vaccino specifico per Omigron viene somministrato in una dose di 30 microgrammi simile al vaccino attuale.

“La ricerca attuale e i dati del mondo reale mostrano che i booster continuano a fornire un elevato livello di protezione contro malattie gravi e il ricovero in ospedale da parte di Omicron. Johnson ha affermato in una nota.

Omigron potrebbe segnare la fine della fase epidemica di Govit-19, a meno che non si verifichi una situazione specifica, afferma Fauzi

Albert Borla, CEO di Pfizer, ha dichiarato il mese scorso che la società ne avrebbe uno a marzo se avesse bisogno di un nuovo vaccino per la variante del virus corona Omigron. Tuttavia, un portavoce della Pfizer ha confermato che l’azienda ha già iniziato la produzione del vaccino.

“Dopo Omicron, se è necessario un vaccino a base di Omicron, stiamo seriamente esplorando il rischio, ma prima che possa essere utilizzato, dobbiamo ottenere discussioni e approvazioni con i funzionari sanitari”. Un portavoce ha detto alla CNN.

Se le aziende vogliono andare avanti con il nuovo vaccino, la produzione prevista del vaccino non ne risentirà, hanno affermato.

READ  40 La migliore orecchini finti uomo del 2022 - Non acquistare una orecchini finti uomo finché non leggi QUESTO!

“Le aziende hanno precedentemente annunciato che prevedono di produrre quattro miliardi di dosi del vaccino Pfizer-BioNTech COVID-19 entro il 2022 e questa capacità non cambierà se sarà necessario un vaccino adattivo”.

Tuttavia, le aziende hanno sottolineato che coloro che ricevono dosi di richiamo dell’attuale vaccino “mantengono un elevato livello di protezione contro Omigran, in particolare quelli con malattie gravi e ricoveri in ospedale”.

Quattro mesi dopo la terza dose del vaccino Pfizer / BioNTech, gli anticorpi contro la variante del virus corona Omicron diventano più forti, secondo un nuovo prototipo di studio di laboratorio.

“Ulteriori dati sulle prestazioni del mondo reale e studi di laboratorio determineranno ulteriormente la durata della protezione, quindi se è necessaria una dose aggiuntiva e se è necessario il vaccino modificato Omigron”, ha affermato uno studio dei ricercatori dell’Università del Texas Medical Branch. , Pfizer e Bioentech.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.