Piano sociale, ecco tutte le misure. Mortaruolo: “Grande sforzo della Regione. Ma è un punto di partenza”

Il PIANO ECONOMICO SOCIALE REGIONE Campania da 600 milioni di euro è stato approvato dalla Giunta regionale.

Il Piano straordinario che come Regione Campania abbiamo voluto predisporre, prevede una serie di misure di sostegno per le politiche sociali – spiega il consigliere regionale Mino Mortaruolo

Nella strutturazione del nostro Piano economico – sociale in risposta all’emergenza Covid19 siamo partiti da due priorità:
sostenere le famiglie, i giovani, gli anziani, le imprese, i lavoratori autonomi, i disabili e tutti coloro che sono più deboli e fragili;
sburocratizzare e semplificare le procedure.

Siamo così riusciti a mettere insieme un piano imponente e inedito nella storia della Regione Campania di 604 milioni  di euro. Non è per noi un punto di arrivo. È il punto di partenza per sostenere i cittadini del Sannio e della Campania in questo momento difficile”

“Oltre 270 milioni per interventi a sostegno di persone in stato di difficoltà, azioni di sostegno ai servizi socio-assistenziali sul territorio, interventi per il recupero e la redistribuzione delle eccedenze alimentari, azioni per gli immigrati presenti in alcune aree del territorio. E poi misure di sostegno per il diritto allo studio, assistenza alle donne e finanziamento dei centri antiviolenza, potenziamento dei servizi sociali e interventi a favore delle famiglie con figli al di sotto di 15 anni.

E in sostegno straordinario/una tantum a favore di studenti fuori sede per mancata fruizione degli alloggi per emergenza epidemiologica Covid-19.

Tutte misure che sono state approvate nella Giunta di martedì scorso. Nei tempi più rapidi – spiega ancora il consigliere regionale – saranno pubblicate le procedure operative per accedere alle misure del Piano. In queste ore è infatti in corso la definizione della platea dei beneficiari e un sistema di accesso che sia il più rapido possibile. Ma non ci fermeremo. Questo è solo il nostro punto di partenza”

 

QUESTE IN SINTESI LE MISURE PREVISTE 

*?TURISMO*
Tramite INPS viene erogato ai lavoratori stagionali 300 ? per 4 mesi.

*?PENSIONATI*
Per maggio e giugno chi percepisce un mensile inferiore a 1000 euro verrà corrisposta un importo ad integrazione fino ai 1000

*?FAMIGLIE CON FIGLI AL DI SOTTO DI 15 ANNI*
500 ? isee fino a 20 mila
300 ? isee fino a 35 mila

*?MICROIMPRESE*
Fondo perduto: alle microimprese (imprese artigiane, commerciali o industriali con meno di 10 addetti e fino a 2 milioni di euro di fatturato) che rientrano nei settori colpiti dall attuale crisi viene erogato nel mese di aprile un contributo variabile da 1000 euro a 2000 euro in base al fatturato 2019. Tempistica 15 gg
Contributo alle microimprese a sostegno della liquidità: sempre ai soggetti di cui al punto precedente, e che non abbiano optato per il bonus, vengono messe a disposizione: 1) una somma per la costituzione di una garanzia in misura pari al 10% del finanziamento bancario e che sarà definitivamente acquisita dall impresa una volta restituito il finanziamento; 2) una somma a titolo di contributo a fondo perduto , a sostegno della liquidità, in misura del 10% del finanziamento. In sostanza l’importo di ciascun finanziamento: 15% del fatturato 2019 della microimpresa e comunque non superiore a 20 mila euro per cui il versamento per la garanzia ed il contributo sono pari ad un Max di 4 mila euro. Finanziamento medio 15.000,00 euro.tempistica 45gg

*?PROFESSIONISTI ed AUTONOMI *
Per tali soggetti che hanno un fatturato meno di 35mila euro nel 2019 e con un autocertificazione in cui si dichiara una riduzione nei primi 3 mesi 2020, viene erogato nel mese di maggio un assegno pari a 700 euro, tale misura viene attuata mediante collaborazione dell INPS e delle Casse di previdenza professionale. tempistica 15 gg
➡ Finanziamento medio di 10 mila ? garantito 80% COFIDI

*?IMPRESE AGRICOLE*
Bonus imprese agricole: in particolare del florovivaismo, ortofrutta, zootecnia ( bufalini, bovini, ovi caprino); i requisiti per ricevere il contributo per un importo minimo di 1500 euro e fino a 4000 mila euro da determinare in base al numero di giornate certificatedall INPS sul 2019 , sono: per le imprese agricole essere coltivatori diretti o imprenditori agricoli professionali iscritti all’INPS. tempistica 15gg

*?AFFITTI LOCALI COMMERCIALI*
Viene riconosciuto a seconda della capacità reddituale derivante dalla chiusura dell’attività un contributo per affitto.

*?AFFITTO ABITAZIONI*
Sostegno al fitto delle abitazioni principali: procedura in corso con scadenza 27 aprile ed erogazione entro il mese di maggio, per nuclei familiari con ISEE non superiore a 13338,26 contributo max 2000 euro; per nuclei familiari con ISEE non superiore a 25000,00 euro contributo max 1800 euro.

*?MUTUI*
Contributo sui mutui prima casa: contributo al pagamento delle rate di mutuo per acquisto prima casa, i beneficiari sono i nuclei che hanno subito una riduzione della capacità reddituale per cessazione e/o interruzione della propria attività lavorativa. La procedura va attivata in BANCA ?.

*?COMPARTO FLOROVIVAISTICO*
10 mila euro ad impresa da determinare in modo proporzionale al fatturato. Avviso per bando pubblico a breve.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Enable Notifications    OK No thanks