Presentata la prima edizione della Stagione di Balletto. Domani il primo appuntamento

E’ stata presentata  Rocca dei Rettori la Prima edizione della “Stagione di Balletto ” promossa dalla Compagnia Balletto di Benevento che si impone oramai da anni come sinonimo di stabilità e metafora di terreno fertile per l’innovazione e la mobilità costante nell’ottica di un miglioramento continuo verso le più nuove ed interessanti forme di espressione artistica.

“Dopo il successo per i nostri allestimenti, lo scorso settembre il Romeo e Giulietta e l’anno precedente la Carmen, abbiamo pensato ad una stagione di danza che vada ad affiancare le già esistenti stagioni musicali e teatrali  e quindi vada  a completare l’offerta culturale” così si è espressa il Direttore artistico Carmen Castiello che ha poi dettagliato la programmazione che avrà inizio domenica 20 novembre, alle 18.30, al Teatro Massimo, con l’Astra Roma Ballet di Diana Ferrara in ‘George Sand “uomo” e libertà’ con Odette Marucci e Aldo Sancricca, coreografie di Sabrina Massignani.

“Abbiamo pensato a nuovi linguaggi di movimento – ha continuato Carmen Castiello – al di là dei balletti di repertorio e della danza codificata, scegliendo un linguaggio neoclassico e contemporaneo sperando così di avvicinare in tanti a questa forma di arte.

Il nostro sogno è, infatti, fare di Benevento la città della danza in Campania”.

L’incontro è stato introdotto da Rossella Del Prete, fondatrice e responsabile scientifica di Kinetès http://www.kinetes.com/  (srl spin off Unisannio,) partner dell’iniziativa per tutta la parte organizzativa e la comunicazione.

“Si tratta di una iniziativa privata  – così si è espressa – e penso che la città abbia bisogno di questo tipo di attività che mirano a non mortificare i giovani talenti del territorio  e le professionalità di vario tipo che vanno, invece, valorizzate”.

Elemento importante della stagione è la presenza di musica dal vivo in collaborazione con l’Orchestra Filarmonica di Benevento “ che  – ha aggiunto la Del Prete – è valor aggiunto  allo spessore della rassegna”.

Da sottolineare anche la collaborazione con la Solot che realizzerà i testi per lo spettacolo che a gennaio ricorderà Pino Daniele.

“Kinetès e Compagnia di Balletto sono da anni partner di iniziative culturali e costituiscono un primo accordo di rete tra imprese culturali, tanto invocate da più parti, ma tanto difficili da realizzare.

Noi ci siamo riuscite – ha concluso Del Prete  – facendo capo alle nostre competenze  e agli investimenti di natura privata”.

Presente in sala anche Maurizio Capuano, collaboratore culturale dell’ambasciata italiana a Cuba con il quale la stessa Rossella Del Prete ha avviato accordi per provare a portare a Cuba la Compagnia di Balletto che già nella prossima estate sarà protagonista di una tournèe in Cina.

Questi gli appuntamenti:

20 Novembre 2016  – Teatro Massimo – Astra Roma Ballet di Diana Ferrara in George Sand “uomo” e libertà con Odette Marucci e Aldo Sancricca, coreografie di Sabrina Massignani

4 Gennaio 2017  2017 – Mulino Pacifico – la Compagnia Balletto di Benevento accompagnata dall’ Ensemble “I Filarmonici” in collaborazione con  la Solot – Compagnia Stabile di Benevento in “Terra Mia” Tributo all’anima, all’amore, alla solitudine, alla ferita, alla sconfitta, alla rinascita, alla speranza, al coraggio, con Lucrezia Delli Veneri, Giselle Marucci, Ilaria Mandato, Sandro Mattera, Francesco Panebianco. Coreografie a cura di Carmen Castiello

25 Marzo 2017  – Museo Arcos – la Compagnia Balletto di Benevento in “Dance out” – Dialogo tra  il corpo e l’arte, con Lucrezia Delli Veneri, Giselle Marucci, Ilaria Mandato, Sandro Mattera, Francesco Panebianco. Coreografie a cura di Carmen Castiello

29 Aprile  2017 – Teatro Massimo – la Compagnia Jas Art Ballet di Sabrina Brazzo e Andrea Volpintesta étoiles internazionali della Scala di Milano in “Swan Lake”. Coreografie Giorgio Azzone

Inoltre, è in corso l’allestimento  dello spettacolo “ Alle fonti del Nilo…  Streghe d’Egitto” con Lucrezia Delli Veneri, Giselle Marucci, Emilia Tartaglia Polcini e Peppe Barile, per il quale sono in via di definizione giorno e luogo.

 

La direzione organizzativa si riserva il diritto di apportare modifiche al calendario a seconda delle esigenze degli artisti.

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.