Pronostici del tabellone del campionato NCAA 2022: gli esperti di March Madness scelgono, teaser, vincitori e candidati

Quando la stagione di basket del college è iniziata a novembre, 350 squadre di basket del college avevano un obiettivo: raggiungere le Final Four a New Orleans con un tiro in palio nella partita del campionato nazionale. La selezione di domenica è andata e ritorno, così come le prime quattro partite. Il campo è ridotto al tradizionale conteggio di 64 squadre poiché il primo round inizierà giovedì, quindi il tempo stringe per fare le tue scelte.

I nostri esperti hanno passato mesi a prepararsi per questo momento. Abbiamo diviso la barra, visto i migliori giocatori e abbiamo tutte le informazioni necessarie per aiutarti a guidarti attraverso il tuo arco nelle squadre dalle prime teste di serie fino alle sedici teste di serie.

Il tempo stringe per le parentesi! Completa le tue parentesi Pool per avere la possibilità di vincere una trasferta alla finale del quartetto maschile 2023.

Di seguito, il nostro team ha compilato le proprie categorie di esperti, quindi pensa a questo come a un cheat sheet per aiutarti a vincere il tuo mazzo. Copia quello che vuoi, non giudicheremo. Siamo qui per servirti, la nostra conoscenza è la tua conoscenza. Sappi solo che se avessimo ragione e fatto le scelte giuste, siamo totalmente responsabili e vogliamo credito, e in caso contrario, non siamo assolutamente da biasimare. Sono le regole.

Bene, tra parentesi.

Parrocchia Gary

Clicca per ingrandire Gary Arch

Sì, ancora una volta ho scelto Gonzaga per vincere il titolo nazionale. Sì, lo so, l’ho fatto molte volte prima – e non ha mai funzionato. Ma questo non significa che sia sbagliato o stupido andare di nuovo con gli Zag in questa stagione. Il fatto che non lo abbiano ancora fatto non significa che non possano farlo. Significa solo che non l’hanno ancora fatto, ma onestamente penso che cambierà all’inizio del prossimo mese. Gonzaga è l’élite offensiva, l’élite difensiva e piena di talento di prim’ordine. Questo è l’anno in cui si compie lo zigzag.

Matt Norlander

Clicca per ingrandire arco opaco

Dove vedremo il caos quest’anno? È inevitabile, lo sai. Un’impressionante collezione di 68 squadre con possibilità quasi infinite. E qui metto Murray State e Vermont nel secondo fine settimana. Chiamami romantico. Ma queste due squadre hanno vinto un 58-7 combinato e hanno vinto 41 delle ultime 42 partite. Ho intenzione di cavalcare una mano calda, e sì, questo significa che Murray State giocherà e sconfiggerà il Kentucky al secondo turno, una squadra di Loyola Chicago che stava facendo lo stesso in Illinois un anno fa. (Ovviamente, entrambe le società sono nel bel mezzo di una major che non può convincere il Grande Fratello nello stato a fissare il loro appuntamento.) Questa è una scelta predefinita. Per tutta la stagione ho tenuto squadre a un livello basso poiché la quarta serie di vittorie è abbastanza buona per arrivare a New Orleans.

Rimarrò fedele a questo e andrò con la stagione regolare Big Ten in Illinois, che è uno dei primi 4 semi di recente memoria. Sul lato sinistro dell’arco, la finale Gonzaga-Duke a San Francisco sarà spettacolare. Gonzaga si classifica come la migliore squadra di questo sport, quindi sceglierò 1-2 da Tim Drew e Chet Holmgren per farlo, quindi rimarrò con la mia scelta per il titolo nazionale pre-stagionale, Purdue, per uscire da quello che ho aspettati di essere una zona est vivace e divertente. Gonzaga è il mio punto di riferimento per vincere il campionato nazionale perché il 7-1 Holmgren in coppia con Timme è il miglior 1-2 nei cerchi del college. KS per il gioco del titolo è più prezioso, inoltre KU ha i primi cinque giocatori di Ochai Agbaji.

Finalmente il piccolo Mark ce la fa e fa la storia. Ci sono state grandi squadre Gonzaga, alcune anche migliori di questa. Ma questo è finalmente l’anno. GU ha un tetto offensivo e difensivo per arrivarci e la loro esperienza, lunghezza e capacità atletiche migliorate finiscono per essere sufficienti. Bulldogs scrive una storia affascinante sugli sport universitari dopo aver fallito un gioco un anno fa.

Kyle Boone

Clicca per ingrandire l’arco di Kyle

Non uscirei scegliendo la testa di serie numero 1 in assoluto per vincere tutto, ma dopo che Gonzaga ha perso contro Baylor nella partita per il titolo della scorsa stagione, specialmente per come ho perso, mi sento come se il Bulldog stesse perdendo alcuni credenti. Certamente non dovrebbe essere così. Questa squadra può vincere tutto come la squadra dell’anno scorso che ha vinto 31-1 e si è classificata seconda in nazionale. Il metodo di difesa non è stato così forte come lo era un anno fa, ma il suo gioco in cortile è ancora migliore, guidato da Drew Timmy dal piede di re e dal compagno di 7 piedi Chet Holmgren, il leader che è arrivato primo nel draft di quest’anno.

David Cope

Clicca per ingrandire Arco di David

Per una squadra dominante come l’Arizona State in questa stagione, i Wildcats sono volati un po’ sotto il radar a causa del fatto che giocano nel Pac-12, che è tornato a livello medio nel 2021. Tuttavia, non commettere errori. L’Arizona è una squadra di basket del college d’élite con tutti i componenti di un vincitore del campionato nazionale. Con l’ottimo duo di protezioni gomme Christian Koloko e Oumar Ballo, i Wildcats spuntano la loro casella di difesa. Tuttavia, il crimine è dove prospera. L’allenatore del primo anno Tommy Lloyd ha implementato la filosofia Gonzaga senza problemi, ha una profonda influenza su guardie di qualità e ali capaci, guidando una potenziale selezione della lotteria a Benedict Mathurin.

Chip Patterson

Clicca per ingrandire diapositiva diapositiva

Questa non è una delle squadre più talentuose che Bill Self ha avuto in Kansas, ma è molto fiduciosa e si sta avvicinando alla forma con la salute completa e il basket di alto livello diretto al campionato NCAA. Adoro la loro versatilità in termini di quanti giocatori diversi possono avere secchi pur avendo un vero alfa in Ochai Agbaji. Scegliere i Jayhawks per le Final Four è stato più facile che premere il grilletto per il titolo, poiché penso che Arizona e Kentucky siano entrambi degni contendenti per vincere tutto. Altrove nella categoria, ho avuto un paio di sorprese del primo seme con Baylor un’uscita anticipata per il team ad alta varianza UNC e Gonzaga che è caduto nella Sweet 16 per il team UConn che potrebbe essere la squadra più pericolosa al di fuori delle prime 4 serie di semi su il campo.

Jerry Palm

Clicca per ingrandire L’arco di Jerry

È tempo che Gonzaga finisca finalmente il lavoro e, per la seconda stagione consecutiva, i Bulldogs sono al primo posto in classifica. Questa volta è stato costruito diversamente. Mentre Drew Tim rimane, il ranger elettrico Galen Suggs è stato sostituito da C Chet Holmgren, un edge guard che cambia il modo in cui gli Zag si difendono. Può anche registrare da qualsiasi parte della Terra. La strada non sarà facile. Vincere sei partite in questo torneo non accadrà mai. Ma penso che gli Zaj avranno finalmente il loro momento di gloria.

Kevin Flaherty

Clicca per ingrandire l’arco di Kevin

Mark Few affronta il suo apprendista Tommy Lloyd, un risultato che nessuno ha visto arrivare dai Wildcats prima dell’inizio della stagione. Ma Gonzaga è una squadra in missione dopo aver quasi ribaltato la situazione un anno fa e aver fallito nell’ultimo passaggio. In un gioco divertente, i Bulldogs hanno il miglior punto di protezione, il miglior talento della NBA e il miglior giocatore di basket del college. Questa squadra di Gonzaga non è quella dell’anno scorso, che è un po’ più viziata, ma è sicuramente abbastanza buona per finire il lavoro.

Dennis Dodd

Clicca per ingrandire Arco di Dennis

La pressione è il big ten. Nove squadre – il 64% del campionato e il 13% dell’arco – abitano il campionato NCAA. Con così tante squadre arriva una grande pressione per avere un impatto. Non è stato il Big Ten l’anno scorso anche se c’erano anche nove squadre. Questo nonostante l’intero torneo si sia svolto in una delle capitali della conferenza, Indianapolis. L’Ohio State è stato espulso da Oral Roberts. Purdue ha perso contro il Texas settentrionale. L’Illinois ha battuto la Loyola Chicago. Eccoci di nuovo con sei delle prime nove squadre classificate nelle loro prime partite. Amo Purdue e Iowa per arrivare a New Orleans. I Boilers e gli Hawkeyes faranno la loro prima apparizione nelle Final Four dal 1980. La squadra dell’Iowa è stata una forza di punteggio resiliente per tutta la stagione ed è stata la quinta classificata più bassa. E il portiere dei Big Ten Jaden Ivey. Questo aiuta i primi dieci a guardarsi allo specchio. Non impedisce all’Arizona di vincere tutto, il 25° anniversario di Lotte Olson nel 1997.

Josh Nagel

Clicca per ingrandire l’arco di Josh

Dopo aver perso contro il suo rivale della Carolina del Nord nell’ultima partita casalinga dell’allenatore Mike Krzyewski e non aver vinto il campionato ACC, i Blue Devils hanno solo una possibilità rimasta per mandare in pensione con successo l’allenatore K. L’opportunità sta in questi scioperi irregolari che danno all’allenatore della Hall of Fame il suo sesto titolo nazionale e sembra che il comitato del campionato NCAA abbia aperto la strada a questa possibilità. I Blue Devils hanno un percorso relativamente modesto verso le Final Four, ad eccezione della testa di serie Gonzaga, che ha già sconfitto 84-81 a novembre. Se i Blue Devils si trovano nelle Final Four, trovali per finire il lavoro e lascia dietro di sé i critici di Coach K.

READ  Phil Mickelson: Il giocatore di golf si è scusato per i commenti sul tour sostenuto dall'Arabia Saudita dicendo che era non pubblicabile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.