Reale (FI): “Solidarietà a Rummo. Barone e Mastella preferiscono la monnezza all’eccellenza alimentare del pastificio”

Tutta la nostra solidarietà al presidente Cosimo Rummo”. Così Antonio Reale, responsabile comunicazione e campagna elettorale di Forza Italia, in merito alla vicenda del biodigestore da realizzare in zona Asi. “Rummo è un’eccellenza mondiale dell’alimento simbolo dell’Italia, la pasta: proprio mentre firma un’accordo importantissimo per realizzare pasta al 100 per cento sannita gli si vogliono mandare accanto oltre 100mila tonnellate di rifiuti? Non scherziamo suvvia. Vogliamo capire perché sia arrivato l’ok del presidente Barone al progetto (e a tal proposito, vorremmo capire anche se lo stesso ha i requisiti per rivestire quel ruolo), vorremmo capire perché il sindaco Mastella non interviene: i rifiuti arriverebbero nella sua città, Rummo andrebbe via dalla sua città…se ritiene lo scambio monnezza vs eccellenza conveniente lo dica. A noi pare molto peggio dello scambio Pirlo – Guglielminpietro.
Poi se lo scambio ha una sua convenienza politica, con i veri motivi delle alleanze che vengono fuori e col Sannio che paga ancora dazio dopo esser già stato avvelenato dai rifiuti negli anni scorsi sarebbe uno sfregio enorme ai cittadini.
La posizione di Forza Italia è chiara: provincializzazione dei rifiuti, che è il progetto di Berlusconi, con il Sannio che smaltirebbe i rifiuti che produce, le sue 30mila tonnellate, al massimo 40mila, ma non di più e non accanto a eccellenze del territorio. Rummo ha tutta la nostra gratitudine, per aver portato il nome del Sannio nel mondo, per la prelibatezza dei suoi prodotti e per la capacità imprenditoriale di rialzarsi da un’alluvione devastante: è questo il Sannio che ci piace, non quello dei sotterfugi e dei patti scritti sulla pelle dei cittadini”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Enable Notifications    Ok No thanks