Restauro Chiesa San Bartolomeo, spopola il sondaggio di Sei di Benevento se…

Il popolo di Facebook  dice alla facciata della chiesa di San BartolomeoSpopola il sondaggio lanciato, due giorni fa, dall’amministratore e animatore del gruppo di Facebook  Sei di Benevento se…, Alfredo Vittoria. Oltre 270 voti, mentre, per il momento, i Mi piace (193) prevalgono sui Non mi piace (80). La nuova facciata, dunque, piace al 70 per cento dei votanti. 

Su proposta di Lucy Van Eker   lancio un sondaggio sul rifacimento della facciata della chiesa di San Bartolomeo. Non sono ammessi commenti offensivi o volgari”, ha scritto, il 1 dicembre, Alfredo Vittoria, che 6 anni fa ha fondato  Sei di Benevento se…  ,uno dei gruppi Facebook più grandi ed attivi della provincia con 21.161 iscritti .

Ed è stato subito boom di visualizzazioni (oltre 7000): quasi 100 i commenti, molti di architetti ed esperti e quasi 300 i votanti.

Un sondaggio che porta all’attenzione di un vasto pubblico il recente restauro della chiesa di San Bartolomeo al corso Garibaldi e che è stato molto apprezzato dal popolo di Facebook, incassando anche le opinioni di raffinati e competenti commentatori.

Ne è nato un dibattito di qualità.

Accanto a chi ritiene la facciata “Un pugno nell’occhio“, come Michele Grosso, o “Non all’altezza della chiesa” come Carlo Vessichelli, o a quelli che con chiarezza la bocciano “Brutto il colore”, ci sono quelli che difendono la scelta e il lavoro messo in campo, come Francesco Bovio per il quale “Le persone che hanno messo in atto questo restauro sono di una certa cultura storica delle belle arti”, o come Giovanni Lizza che sottolinea come sia la soprintendenza a “rilasciare le autorizzazioni e ad indicare quali colori e materiali usare, dovrebbe essere lo stesso che fu fatto nel 2000“.

Un commento tecnico è quello dell’architetto Gianmarco Coviello che, per il momento, chiude la discussione.

LEGGI ALCUNI COMMENTI 

Il successo che sta riscuotendo il sondaggio sul restauro della facciata della Chiesa di San Bartolomeo è la dimostrazione che anche su Facebook si possono intavolare dibattiti di qualità e che il popolo social non è solo quello che commenta le partite di calcio o che ingrossa i like ai post delle influencer.

Non è la prima volta che Alfredo Vittoria coinvolge la comunità di Facebook in dibattiti ‘culturali’, la sua campagna sul restauro dei Sabariani è partita proprio da Facebook per approdare poi nelle sedi istituzionali.

Questo il link per votare:

https://www.facebook.com/groups/seidibeneventose/permalink/2545609712339332/

 

 

Teresa Ferragamo

Teresa Ferragamo

Teresa Ferragamo, giornalista per vocazione, addetto stampa con il pallino della comunicazione prima di tutto. Dopo aver scritto per varie testate giornalistiche, ha fondato sanniopage.com, per dimostrare che un altro giornalismo è possibile

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.