Riepilogo live preliminari del giorno 4

2022 PAC 12 Campionati di nuoto e tuffi femminili

L’ultima sessione preliminare dei Campionati Pac-12 femminili 2022 a Federal Way, Washington, vedrà le qualificazioni nei 200 dorso, 100 stile libero, 200 petto e 200 al volo, con tutti e quattro i campioni in carica in azione insieme ad alcuni nuovi talenti.

Con tutti gli eventi subacquei conclusi, le donne Cal possono ora correre una chiara corsa alla USC per il secondo posto, con Stanford comodamente seduto a 275 punti sulla campionessa in carica Golden Bears che si dirige verso l’ultimo giorno.

Risultati a squadre – fino al terzo giorno

  1. Stanford, 1221.5
  2. USC, 993.5
  3. Cal, 946.5
  4. Università della California, Los Angeles 657.0
  5. Arizona, 611.5
  6. Stato dell’Arizona, 439.0
  7. Utah, 432.0
  8. Stato di Washington, 262.0

Cardinale primo anno Regan Smith I 200 Fly over 200 correranno oggi dopo un impressionante trio venerdì sera. Smith è stato il secondo classificato nella gara 100 Fly del suo compagno di squadra Tori Huskyentrambi sono scesi sotto i 50 secondi quando Huske è diventato il rookie più veloce di sempre in 49.43, poi ha battuto Smith (49.50) e poi nuovamente (49.23) il record di Pac-12 negli ultimi 100, vincendo prima l’evento individuale e poi guidando i 400 Vincitore della staffetta mista a Stanford.

In assenza di Smith, Cal è uno studente Isabella Staden Diventa il miglior seme e favorito nella difesa 200, mentre Hosk gareggerà con Cal Edera facile e USC Laetitia Transom a 100 gratis. Ivey, il campione in carica, è uscito ieri sera dallo split 46.53 sulla staffetta 400 misti, mentre Transom, il vincitore del 2020, era vicino a Ivey all’inizio dell’incontro nella staffetta 200 stile libero.

di USC Kaitlyn Doppler Questa settimana ha preso fuoco ed è una delle favorite per ripetere il suo titolo di 200 rana dopo aver vinto venerdì nei 100 per più di due secondi con un record di 57,31 in conferenza. Il campo includerà anche una coppia di 200 nuotatori rana d’élite che praticano principalmente il nuoto. Brok Fordche ha vinto nel 2020, e Calipso Sheridan. Ford ha mostrato una forma migliore tra i due questa settimana, evidenziata dalla sua vittoria di 4:00.76 venerdì nella 400 IM.

Nel fly 200, cal Rachel Klinker È il campione in carica, ma Smith detiene il miglior tempo di oltre tre secondi, da 1:49.78 a 1:52.82. In questa stagione, Smith è stato veloce come 1:52.48, mentre Klinker era 1:54.01 al Minnesota Invitational all’inizio di dicembre.

200 Zaino da donna – Preliminari

  • Record Pac-12: 1:47.30, Kathleen Baker (CAL), 2018
  • Record di campionato Pac-12: 1:48.27, Kathleen Baker (CAL), 2018
  • Taglio NCAA ‘A’: 1:50.50
  • Taglio NCAA ‘B’: 1:57.11
  • Tempo di chiamata NCAA 2021: 1:55.05
  1. Isabella Staden (Cal), 1: 51.17
  2. Taylor Rock (Stan) 1: 52.01
  3. Lucy Nordman (Stan) 1:52.37
  4. Samantha Pearson (Stan), 1:54.21
  5. Felicity Basson (Zona), 1:54.30
  6. Alessio Cressira (Stan), 1:54.41
  7. Aria Bernal (Zona), 1:54
  8. buon henné (USC), 1:54.98
READ  40 La migliore sedia da campeggio pieghevole del 2022 - Non acquistare una sedia da campeggio pieghevole finché non leggi QUESTO!

detentore del titolo Isabella Staden La testa di serie più alta presumibilmente si dirige stasera con una difesa da 200 punti, vincendo facilmente il sesto e ultimo round in un tempo di 1:51.17.

Staden, che è arrivato terzo nella NCAA in questa stagione con 1:50.02 dal Minnesota Invite, era poco più di tre decimi più lento rispetto alla finale dell’anno scorso (1:50.83), suggerendo che potremmo vedere un nuoto inferiore a 1:50 stasera. Prima di vincere la scorsa stagione, Stadden era a 1:52.66 nelle preliminari.

Stanford Junior Taylor Rock (1:52.01) e Lucy Nordman (1:52.37) Ha vinto comodamente gli altri playoff testa di serie del circuito qualificandosi per la sua seconda e terza finale, con il tempo di Ruck che è scivolato sotto il suo record stagionale di 1:52.09 da NC State Invite.

Il Cardinale ha finito per piazzare quattro donne in Finale A con una studentessa Samantha Pearson Crea 1: 54.21 Best of Life per qualificarsi dal 4° e Junior Alessio Cressira Sono salito al sesto posto con un record stagionale di 1:54.41.

Anziano Arizona Felicity Basson Ha fatto una grande nuotata per finire quinta in 1:54.30, quasi due secondi in meno del suo miglior tempo di 1:56.26 stabilito a dicembre. Grande amico gatto selvatico Aria Bernal Si è qualificata settima in 1:54.43, tuffandosi sotto il suo PB di 1:54.52 impostato durante gli inviti di metà stagione. Ciò arriva dopo che Bernal è arrivato notevolmente 17 ° nella Finale C la scorsa stagione.

L’arresto finale (1:54.98) è stato più di un secondo e mezzo più veloce rispetto alla scorsa stagione (1:56.54).

100 stile libero femminile – Preliminari

  • Record Pac-12: 45.56, Simone Manuel (Stan), 2017
  • Record del campionato Pac-12: 46.35, Abbey Weitzeil (CAL), 2019
  • Taglio NCAA ‘A’: 47.18
  • Taglio NCAA ‘B’: 49.51
  • Tempo di chiamata NCAA 2021: 48.76
  1. Tori Husky (Stan), 47.64
  2. Laetitia Transom (USC), 47.92
  3. Edera facile (cal), 48.10
  4. Anna Shaw (Stan), 48.37
  5. Hanna Henderson (USC), 48.58
  6. Anya Gueders (Stan), 48.61
  7. Emma Davidson (cal), 48.73
  8. Claire Grover (UCLA), 48.74

Entrando nella giornata come l’unico nuotatore ad avere due vittorie in singolare, Tori Husky Si è preparata perfettamente a segnare un tre su tre nella Finale 100 stile libero stasera, qualificandosi prima assoluta con un tempo di 47.64.

La matricola di Stanford aveva visto un mare di tempi d’élite aumentare le temperature prima di lei, quindi ha fatto quello che doveva fare e ha messo insieme una nuotata d’élite per assicurarsi un posto tra i primi otto. Hosk è stata l’unica nuotatrice dell’ultima manche a raggiungere la Finale A, facendo segnare un tempo che era solo un quarto di secondo dal suo PB di pochi mesi fa (47.39).

READ  40 La migliore nastro manubrio del 2022 - Non acquistare una nastro manubrio finché non leggi QUESTO!

di USC Laetitia Transom agenzia Edera facile, gli ultimi due vincitori dell’evento, hanno preso i playoff testa di serie per passare al secondo e terzo posto assoluto, con Transom che si è unito all’Huske sub-48 con un tempo di 47.92. Transom ha stabilito un miglior tempo personale di 47,62 in un doppio incontro con l’UCLA due settimane fa.

Ivy, con un record stagionale di 47.57, ha segnato 48.10 per salire al terzo posto, e il suo compagno di squadra si unirà a lei nella finale di stasera. Emma DavidsonChe ha segnato un miglior tempo di 48,73 punti qualificandosi per il settimo posto.

Studente di Stanford Anna Shaw Ha nuotato il suo miglior tempo da Cardinale salendo al quarto posto a 48.37, vincitrice di 50 liberi Anya Gueders (48.61) arriva a tre nuotatori di Stanford in Finale A.

Al secondo anno all’Università della California del Sud Hanna Henderson (48.58) ha rotto per la prima volta 49 secondi per risalire al quinto posto, mentre la prima squadra UCLA Claire Grover (48.74) torna in finale di campionato dopo essere arrivato sesto la scorsa stagione.

Il totale di 13 donne ha raggiunto 49, lasciando molti nomi importanti fuori dai primi otto. Il vincitore include 50 gratis Annika Delgado (49.00) di USC, che è arrivato terzo nell’evento lo scorso anno, insieme al quarto e quinto posto nel 2021, Elisa Garcia (49.03) e Eloise Riley (48.94) Cal. È stata raggiunta da una studentessa del secondo anno Emily Gantrys (48.80) e un nuovo studente Ella Mazurk (48.92), l’ultima mezza notte di Classe B sarà composta da Golden Bears,

200 Seni femminili – Preliminari

  • Record Pac-12: 2:04.75, Rebecca Sonny (USC), 2009
  • Record del campionato Pac-12: 2:04.75, Rebecca Sonny (USC), 2009
  • Taglio NCAA ‘A’: 2:06.58
  • Taglio NCAA ‘B’: 2:13.97
  • Orario di chiamata NCAA 2021: 2:10.37
  1. Calipso Sheridan (USC), 2: 08.79
  2. rap automatico (Stan) 2: 08.85
  3. Brok Ford (Stan), 2:09.06
  4. Isabel Odgers (USC) 2: 09.20
  5. Kaitlyn Doppler (USC), 2:09.64
  6. Nicole Pavlopolo (USC), 2:10
  7. Lea Polonsky (Cal) 2: 10.98
  8. Nora Delsky (Università statale dell’Arizona) 2: 12.54

USC quinto anno Calipso Sheridan Ha dominato la penultima batteria da 200 rana, stabilendo un tempo massimo di 2:08.79.

Sheridan, che ha stabilito il suo miglior tempo in 2:06.85 vincendo il Big Ten 2020 mentre gareggiava con la Northwestern, è stata la sua nuotata più veloce da due settimane fa contro l’UCLA a 2:07.18.

Anziani a Stanford rap automatico (2: 08.85) e Brok Ford (2:09.06) ha ottenuto le sue vittorie per qualificarsi al secondo e terzo posto assoluto, con Rapp che lo ha fatto in particolare dalla pista 1 della manche finale. Rapp, che detiene un miglior tempo simile a Sheridan in 2:06.85 (stabilito negli NCAA 2019), supera il suo record stagionale di 2:14.65 di quasi sei secondi.

READ  Note di Warriors: Steve Curry è arrivato a 47 in Birthday Win vs. Wizards

Ford, che ha vinto l’evento nel 2020 (con un miglior 2:07.35) ma si è ritirata la scorsa stagione, era anche al di sotto del suo miglior record stagionale a 2:12.98, in un doppio con l’UCLA il 28 gennaio.

Top seme e campione in carica Kaitlyn Doppler Si ritroverà stasera alla corsia 2 dopo aver registrato il suo quinto miglior tempo della sessione a 2:09.64, dopo aver stabilito il suo miglior tempo stagionale (.03 del PB) all’inizio della stagione a 2:06.56. Doppler sembrava giocare un po’ con la sua scollatura, con il secondo anno che prendeva i 50 secondi più lenti tra i finalisti della A a 33.80 ma il terzo 50 più veloce a 32.61.

Cal Senior Emma Rajic Era la seconda classificata della scorsa stagione contro il Doppler, ma ha saltato la Finale A con un tempo di 2:12.70, piazzandosi nona e sedicesima sulla centesima squadra della prima squadra dell’Università dell’Arizona. Nora Delsky (2:12.54) che avanza nell’ottavo.

200 Mosca femminile – Preliminari

  • Record Pac-12: 1:49.51, Ella Eastin (STAN), 2018
  • Record di campionato Pac-12: 1:49.51, Ella Eastin (STAN), 2018
  • Taglio NCAA ‘A’: 1:53.20
  • Taglio NCAA ‘B’: 1:59.23
  • Tempo di chiamata NCAA 2021: 1:57.42
  1. Regan Smith (Stan) 1:53.16
  2. Rachel Klinker (Cal), 1:54.10
  3. Lily Nordman (Stan) 1:55.14
  4. Lindsey Looney (Università statale dell’Arizona), 1:55.43
  5. Lizzie Cook (Cal), 1:55.44
  6. Giada Voelsky (Università statale dell’Arizona), 1:56.27
  7. Julia Heimstead (Zona) 1: 56.67
  8. Sam Barron (UCLA), 1: 57.64

Studente di Stanford Regan Smith È arrivato in cima alla gara nella 200 Fly, vincendo la quarta e ultima manche di oltre due secondi in 1:53.16 per rivendicare la pista 4 per la notte.

Smith ha un record stagionale in 1:52.48, stabilito all’NC State Invitational a novembre, ed è la seconda nuotatrice più veloce della storia con il suo PB di 1:49.78.

detentore del titolo Rachel Klinker È stata l’unica altra nuotatrice a scendere sotto 1:55, segnando 1:54.10 dalla penultima batteria per cadere nella sua migliore stagione (1:54.01) dall’inizio di dicembre.

Il giovane Klinker sarà l’unico uomo in Classe Uno nella finale A di stasera, con tre matricole e quattro del secondo anno che avanzano.

Cardinale primo anno Lily Nordman Ha vinto i suoi primi playoff del circuito finendo terzo con il tempo di 1:55.14, mentre un paio di studenti del secondo anno all’ASU hanno vinto il Lindsey Looney (1:55.43) e Giada Voelsky (1:56.27) I Sun Devils hanno premiato il loro primo evento con due nuotatori in una Finale A dalle 500 partite di stile libero di giovedì.

La terza matricola ad avanzare alla manche del campionato è stata Cal Lizzie Cookche era a meno di mezzo secondo dal suo miglior tempo, lo ha stabilito all’inizio di questa stagione (1:54.97) per qualificarsi al quinto posto con un tempo di 1:55.44.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.