Rummo, tutti contro il pronto soccorso. Anche De Lorenzo accusa

Pronto soccorso sotto assedio. A denunciare lo stato in cui versa il reparto di primo soccorso dell’ospedale Rummo è questa volta Peppino De Lorenzo, medico, già responsabile del servizio psichiatria dell’azienda ospedaliera. Una personalità di primo piano in città che promette di dare battaglia.

“Dalle notizie diffuse, in queste ore, dagli organi d’informazione, scritta e parlata, in merito alla situazione in cui versa il Pronto Soccorso dell’A.O. “Rummo” – scrive in una nota stampa – , non appena mi sarò ripreso dall’incidente occorsomi, sempre per problemi della sanità, nei prossimi giorni, terrò una conferenza stampa nel corso della quale, tra l’altro, esporrò l’esperienza scioccante vissuta nel momento in cui sono giunto sanguinante al Pronto Soccorso”.

                                                     

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.