Russell Westbrook dei Los Angeles Lakers prende in giro il discorso spazzatura dei Minnesota Timberwolves dopo l’esplosione

MINNEAPOLIS – Mentre i fan hanno inondato di applausi fragorosi i Minnesota Rookie Timberwolves mentre sono usciti dal gioco alla fine della vittoria, Città di Karl Anthony Alzò la mano e fece un cenno verso la panchina dei Los Angeles Lakers, indicando che la sua mano si apriva e chiudeva più volte.

Si è parlato di spazzatura durante la vittoria per 124-104 dei Timberwolves sui Lakers mercoledì al Target Center, e i Wolves si sono divertiti a consegnare ai Lakers la loro terza sconfitta consecutiva.

In una certa sequenza si è diffuso in modo esponenziale, Russell Westbrook Sfera d’aria ad angolo a 3 punte con 3 minuti e 58 secondi rimasti. Rimbalzando sul fallo, Towns guardò due volte il percorso in cui stava volando l’airball con uno sguardo perplesso.

“Onestamente non mi interessa”, ha detto Westbrook dei lupi che parlano ad alta voce. «Forse gli altri ragazzi [do]. Ma non mi hanno parlato. Stavano parlando con individui in privato, ma parlare di spazzatura non mi ha mai infastidito.

“Nessuno là fuori ha fatto qualcosa in questo campionato che mi avrebbe fatto alzare gli occhi al cielo, come, ‘Oh, stanno parlando di pasticci. Lasciami rispondere. “No. Va bene. Stanno bene. Hanno vinto la partita. Felice per loro. Passa alla fase successiva”.

All’inizio del gioco, quindi Patrizio Beverly Westbrook ha forzato il suo turno, si può vedere Beverley tapparsi il naso come se stesse dicendo qualcosa di puzzolente e apparentemente pronunciando la parola “spazzatura” due volte.

Beverly, che ha una storia con Westbrook, è poi andata su Twitter per rispondere all’osservazione di Westbrook secondo cui nessuno nei lupi “fa nulla in questo campionato”.

READ  40 La migliore tapis roulant salvaspazio del 2022 - Non acquistare una tapis roulant salvaspazio finché non leggi QUESTO!

“Partite dei playoff ogni anno”, ha scritto Beverly ritwittando la risposta di Westbrook. “Due finali della Western Conference con statistiche individuali o due squadre diverse? Pensavo fosse uno sport di squadra?”

In risposta a una domanda sulle parole dei lupi della lettiera, LeBron James Ha semplicemente detto: “Fa parte del gioco”.

I Lakers (29-40) hanno molte più preoccupazioni degli arroganti Wolves, che hanno vinto nove degli ultimi 10, parlando con loro con spazzatura. Hanno perso 12 delle ultime 15 partite con le ultime tre sconfitte rispettivamente di 29, 11 e 20 punti.

James è sembrato visibilmente frustrato a volte nelle ultime due sconfitte. Ha segnato 19 punti ma ha mancato 7 dei suoi 8 tentativi da 3 punti. I Lakers hanno tirato solo il 22,2% da dietro l’arco.

Mentre James è stato incoraggiato dal fatto che i Lakers abbiano mostrato più combattimenti dall’inizio nella sconfitta di mercoledì, ha ammesso che la sconfitta ha messo a dura prova la sua pazienza.

“Penso che ogni stagione per me sia pazienza”, ha detto James delle sfide che deve affrontare alla guida della sua squadra. “Non è diverso quest’anno. Penso che stia mettendo alla prova la mia pazienza un po’ più di qualsiasi altra stagione degli ultimi anni solo per il modo in cui giochiamo e le sconfitte arrivano con i colpi.

“Mette alla prova la tua pazienza e come puoi continuare a mantenere la concentrazione da terra, scoprendo modi in cui puoi essere migliore per i tuoi compagni di squadra e non cadere nel concetto di una mentalità perdente…. Alla fine, non lo metterò mai me stesso in una situazione in cui mi sento come se stessi perdendo anche quando perdo una partita”.

READ  Chiusura della MLB: aggiornamenti in tempo reale poiché si dice che la lega stia assumendo un "tono minaccioso" prima della propria scadenza

I Lakers non affronteranno di nuovo il Minnesota in questa stagione regolare. Ma c’è sempre la possibilità che possano vedersi nel corso del gioco.

“Sono stato in questo campionato abbastanza a lungo per rendermi conto che è un campionato avanzato”, la guardia dei Lakers Wayne Ellington Ha detto quando gli è stato chiesto se era sorpreso che le squadre stessero parlando di spazzatura con i Lakers. “Quando sei su, va tutto bene. Quando sei giù, ti prenderanno a calci.

“Quindi in questo momento stiamo calciando e le squadre si stanno divertendo. Tutto torna al punto di partenza”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.