Salta il petrolio dopo i nuovi avvertimenti sul conflitto tra Ucraina e Russia

Melbourne – prezzi del petrolio Lunedì ha guadagnato più di $ 1 negli scambi iniziali tra le crescenti preoccupazioni per un potenziale conflitto tra Russia e Ucraina, con gli Stati Uniti e l’Unione Europea che hanno chiarito che la Russia sarebbe stata sanzionata se avesse invaso il suo vicino.

Il “premio di guerra” del petrolio è come un conflitto tra Russia e Ucraina

La presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen, Russia sarà tagliato dai mercati finanziari internazionali e negando l’accesso alle principali esportazioni necessarie per modernizzare la sua economia se l’Ucraina fosse stata invasa.

I prezzi del petrolio sono aumentati di oltre un dollaro nelle prime contrattazioni di lunedì tra le crescenti preoccupazioni per un potenziale conflitto tra Russia e Ucraina, con gli Stati Uniti e l’Unione Europea che hanno chiarito che la Russia sarebbe soggetta a sanzioni se invadesse il suo vicino. (Getty Images | iStock)

I future sul greggio Brent sono aumentati di $ 1,34, o dell’1,4 percento, a $ 94,88 al barile alle 23:12 GMT, dopo aver raggiunto $ 95,00 al barile nelle prime contrattazioni.

I future sul greggio US West Texas Intermediate sono aumentati di $ 1,68, o dell’1,8 percento, a $ 92,75 al barile, dopo aver raggiunto $ 92,93 al barile.

Leggi di più su FOX BUSINESS cliccando qui

“Se si verifica un’invasione russa, come hanno avvertito negli ultimi giorni gli Stati Uniti e il Regno Unito, i futures sul greggio Brent potrebbero salire sopra i 100 dollari al barile”, ha affermato in una nota l’analista della Commonwealth Bank Vivek Dar.

READ  Il bitcoin russo e altre criptovalute potrebbero far parte di future sanzioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.